cose di paura e di sentire la mancanza.

cose di paura e di sentire la mancanza. senti, andiamo, mi sa che sta venendo a piovere. usciamo dal locale, cerco la mia bici anna e non la trovo. eppure, santiddio, l’avevo legata: manetta posteriore e lucchetto. lo sapevo, lo sapevo che sarebbe successo, lo sapevo io che non sarebbe bastato far passare la catena tra il telaio... Continua »
marzo 30, 2011 / 5

come ti impallo l’olandese

come ti impallo l’olandese gli olandesi sono noti per la parsimonia (altrimenti detta tirchieria genovese d’oltralpe) e per l’organizzazione, ma organizzazione che anche solo per bere un caffè questi si fissano l’ appuntamento sull’agenda. poi sono conosciuti anche per altro, tipo i formaggi tutti uguali che però a loro sembrano tutte specialità da esportazione... Continua »
marzo 24, 2011 / 14

le noci di aladino

le noci di aladino c’e questa cosa curiosa qui ad amsterdam, una cosa curiosa per me che vengo da milano: ad amsterdam non ci sono gli ipermercati.  a milano abbiamo l’ipercoop il carrefour l’auchan il bennet il gigante. ad amsterdam abbiamo due supermercati, uno rosso e uno blu, più qualche discount. tutto ciò che... Continua »
marzo 22, 2011 / 11

amsterdam non mi si fila (e mi piace così)

amsterdam non mi si fila (e mi piace così) ho subodorato da un messaggio inviatomi da quelli della redazione che devo scrivere di più, su ‘sto blog, che i patti erano diversi, che se pubblico un post ogni dieci giorni ‘nci viene nessuno a leggere di amsterdam, ci han ragione. come dargli torto a quelli di zingarate? già sopportano... Continua »
marzo 16, 2011 / 10

lasciatemi stereotipare (che son scampata alla morte)

lasciatemi stereotipare (che son scampata alla morte) ieri una macchina mi ha quasi investita. ce ne vuole, a essere stirati in bicicletta in una città che ha più ciclabili che carrozzabili. eppure. immagina: tre del pomeriggio, sole di primavera. bicicletto su una strada DRITTA, LARGA, convinta – mea culpa- che sia con diritto di precedenza. alla mia... Continua »
marzo 13, 2011 / 3

ti porterò al keukenhof (oppure solo al bar)

ti porterò al keukenhof (oppure solo al bar) primo marzo, venti giorni a primavera. già spuntano i crochi nelle aiuole, e i narcisi, pure. i ranuncoli no, i ranuncoli bisogna aspettere a piantarli, bisogna aspettare proprio che arrivi, la primavera, con le rondini, tante. qui però non arrivano le rondini. è una cosa che mi manca particolarmente della... Continua »
marzo 1, 2011 / 7