Ciucci. Rosa.

Ciucci. Rosa. Il Natale non è che mi piaccia tantissimo. Fa freddo, devo fare il giro delle prozie, detto anche Via Crucis fin da quando ero bambino (ma sono immortali queste?), mi tocca spendere soldi per altri e non per me, gli addominali se ne vanno per un paio di settimane ad... Continua »
dicembre 25, 2011 / 7

Non sono cattivo, è che mi disegnano così (parte 1)

Non sono cattivo, è che mi disegnano così (parte 1) Quest’anno ho rispettato la tradizione del Natale con i tuoi, per cui vi scrivo dalla cameretta della mia sorellina che oggi chiameremo con il nome di Bertuccia. Io ho l’ansia quando devo rientrare in Italia, un po’ perché il viaggio da Amsterdam al mio paese tra i monti sul confine... Continua »
dicembre 22, 2011 / 2

Culture shock 1: het bidet

Culture shock 1: het bidet 1) Non è vero che è il cane il migliore amico dell’uomo e della donna: è il bidet. 2) Da piccolo ti ci lavavi il culetto, ci giocavi con le barche fatte di lego o facevi fare l’idromassaggio a Barbie Malibù…Il bidet è pedagogico, divertente e ti porta all’Isola che... Continua »
dicembre 19, 2011 / 16

Venghino siore e siori! Novità sul blog di Amsterdam!

Venghino siore e siori! Novità sul blog di Amsterdam! Hallo allemaal! Mi presento prima di provocare crisi di panico, teste calve e preficanti pianti disperati…Sono Marco, l’amico finocchio con l’aggravante di un precedente post della nostra Sara, di cui sono superfan ed un po’ lo ammetto, me la tiro di aver avuto l’opportunità di collaborare con lei in questo... Continua »
dicembre 19, 2011 / 4

Walking in Amsterdam

Walking in Amsterdam Passeggiare in Amsterdam è qualcosa da provare perché puoi girare la città tutta la città a piedi, passare da una situazione all’altra con facilità, visitare una Insolita Amsterdam mi piace sempre, anche se lo faccio tante volte non mi stanco mai, perché mi accorgo che c’è sempre qualcosa che mi... Continua »
dicembre 19, 2011 / 4

Le luci di Natale

Le luci di Natale Arriva il freddo, le giornate si accorciano e come per magia una città si illumina di una luce soffusa, fioca, calda, lungo i canali i lampioni eleganti gentiluomini segnano il cammino di tutti quelli che pedalano velocemente per arrivare, poi chissà dove o forse per fuggire da dove, in fondo... Continua »
dicembre 12, 2011 / 7

rock’n’santa

rock’n’santa l’anno scorso, in questo periodo, avevo scritto un articolo in cui più o meno dicevo che la prova per misurare il grado di cultura generale di un expat sulla società olandese è sinterklaas. anche chi vive qui da dieci anni e mangia aringhe e karnemelk a colazione, alla richiesta di... Continua »
dicembre 5, 2011 / 8