10 femmine batave superlekker per riscaldare la fine dell’estate olandese

Non so voi ma se guardo fuori dalla finestra oggi pare di essere a Ottobre.

Di conseguenza mi è salita la carogna e si è spenta qualsiasi voglia di scrivere un post decente.

Ecco perché ho pensato che fosse il momento giusto per la par condicio e dedicare questa mattinata alla ricerca delle 10 batave superlekker che scalderanno i cuori e le mutande di molti (ed alcune) in queste ultime settimane di agosto.

Lo avevo promesso nel post dedicato ai maschietti che sarebbe arrivata anche la fimmina version ed io, con i miei tempi, le promesse le mantengo sempre che non son marinaio bensì montagnino.

LEGGI ANCHE: 10 maschi ducci che ti fan sciogliere il calippo in mano

Premetto che personalmente trovo le ragazze olandesi genericamente molto belle…Sempre che non si muovano o aprano la bocca. Lì allora mi vanno un po’ nel genere Frisona (come la vacca) o l’Olandese Sangue Caldo (il cavallo)…Oppure T-rex, quando si inizia a parlare di tacchi alti.

Secondo la Mumu, la morosa dell’Andre ( caro amico irrimediabilmente posh e poraccio allo stesso tempo, conosciuto per il suo gusto orripilante o avanguardista che dir si voglia delle sue scarpe), le olandesi loro, come agenzia di moda nascente, difficilmente se le posson permettere perché sono tra le piú richieste e apprezzate nel business: alte, toniche, grintose, con quel filo di aggressivitá che sulle passerelle non fa schifo.

Trovate questo post sessista? Fate bene, infatti lo è…Però ricchioni e vecchie possono dire quello che pare a loro per diritto divino, quindi evitiamo atti da suffragetta.

Partiamo con la lista va’:

Famke-Janssen-the-farm-4296010-904-1200

1) Famke Janssen: classe 1964, modella e attrice affermata nell’ambiente USA, ve la ricorderete forse come Jean-Phoenix nella serie X-Man oppure come il transessuale Ava Moore in Nip/Tuck. Nata ad Amstelveen, ha lasciato Duccioland nel 1984. Super femmina, con un viso dai lineamenti marcati, tutto molto dutch e bellissimo;

vanhouten

2) Charice Van Houten: sempre lei, ancora lei e solo lei, che dopo aver accettato il ruolo di Melisandre in Game of Thrones é diventata una diva a livello internazionale ed intoccabile in patria. Nata nel 1976 a Leiderdopr, ha pure un passato da cantante. Gnocca. Ma tanto.

dewi_driegen

3) Dewi Dringen: coetanea mia, fa la modella ed ha in parte sangue indonesiano. Un po’ magrina eh, ma per il resto non le manca nulla;

459845320_219193924-e1417565199338

4) Doutenz Kroes: é una delle Victoria’s Secret Angel. Credo che ci possiamo fermare qui con lei…

Bracha1

5) Bracha Van Doesburgh: un po’ con la bellezza degli Elfi, é un’attrice olandese. Madre e moglie, ha anche lanciato una propria linea di abbigliamento.

Bette

6) Bette Franke: non una bellezza classica, con gli occhi distanziati, le orecchie a sventola ed i dentoni, ma ha un fascino rinascimentale e fa la modella, per le case piú importanti a livello internazionale. Originaria di Heemskerk, non si é piú fermata da quando ha iniziato la sua carriera a 14 anni.

LEGGI ANCHE: Genti di Amsterdam: Valeria e la battaglia (persa) per la femminilità italica

Daniella

7) Daniella van Graas: tra Parigi, New York e Alkmaar, lavora come modella e attrice ed ha pure avuto il tempo di diventar mamma con tre figli. Sticazzi.

anouk

8) Anouk: la amo dal Festivalbar del ’98 in cui é rimasta in reggiseno sul palco, sconvolgendo la cardinalissima Italia. Ora é, in veritá, un po’ butolinata ma mi piace ricordarla come la ragazzina che ha avuto un’infanzia da fosterchild fino al successo internazionale. Con un aiutino tiene ancora botta.

ojghlFzg

9) Gigi Ravelli: con questo nome pensi di trovarti davanti un prosciuttaro di quartiere con la croce dorata al petto e invece guarda che strafigume…Di innegabili origini italiane, é un’attrice e presentatrice in Hollandia.

Al decimo posto volevo metterci Maxima, l’attuale regina, che se pur stagionata é stagionata benissimo, nonché icona di stile nazionale…Peró vi sento giá a dire: “Non vale, lei é argentina!”. Il passaporto olandese ce l’ha peró eh!

Quindi mettiamo lei…

IMG_5415

10) Jocelyn, la receptionist per la compagnia per cui lavoro, qui in tenuta sporty. La vedo come l’ideale ragazza olandese: easy (lo dice anche la sua felpa), a proprio agio con sé stessa e il mondo e, nel suo caso, che sa pure camminare sui tacchi. Figa e della porta accanto.

 Hai altre donne olandesi bellerrime da aggiungere a questa lista? Lascia un commento qui sotto, oppure sulla Pagina Facebook (QUI), a cui puoi iscriverti cliccando ” Mi Piace!”.

 

Genti d’ Olanda: storie e ritratti a colori di Italiani in Olanda, in collaborazione con +31mag. Date un occhio alla fanpage QUI!

 

Precedente 5 consigli per sopravvivere alla giornata al mare Batavo Successivo StrambAmsterdam: la vera storia dello stemma della città

8 thoughts on “10 femmine batave superlekker per riscaldare la fine dell’estate olandese

  1. Samuele il said:

    Traasciando il fatto che se stessi con una che si chiama Gigi Ravelli mi si abbasserebbe anche non volendo, mi permetto di segnalare Sharon den Adel, voce dei Within Tempation. Non una bellezza cosmica ma io la trovo fichissima. Specie quando indossa quei corpetti da paura e ti spara addosso quell’incantevole voce da mezzo-soprano. L’ho vista live una sola volta ma ho avuto seri problemi a contenere i miei ormoni.

  2. Interessanti riferimenti, eppure mancano moltissime bellezze, olandesi note in Italia:
    a) Sylvia Kristel ( La storica Emmanuelle nel cinema erotico anni ’70)
    b) Ellen Hidding ( Modella e conduttrice televisiva notissima al pubblico italiano)
    c) Barbara Snellenburg ( Attrice. La bella vicina di casa corteggiata da Raimondo Vianello in Casa Vianello, poi in Don Matteo e altri film italiani).

    Tra le modelle olandesi non dimenticherei di citare per notorietà internazionale:
    d) Karen Mulder (supermodella notissima negli anni ’90)
    e) Lara Stone ( altra supermodella immagine di Calvin Klein, di decine e decine di servizi sulle edizioni di Vogue
    f) Rianne ten Haken ( Supermodella contemporanea, classe 1986, a titolo personale preferita in assoluto per eleganza, classe, sensualità)
    g) Marloes Horst ( Modella classe 1989 in grande ascesa, volto di Maybelline New York).
    Delle ragazze olandesi, non trovo sia mai stata sottolineata abbastanza la potenza dello sguardo, a cominciare dalla forma dell’occhio, o meglio delle palpebre “affilate”… altro che occhi a mandorla delle orientali. No, le dutch girls hanno, uniche fra le europee questa compresenza di zigomo duro e taglio delle palpebre che il migliore incisore di gemme avrebbe difficoltà a riprodurre. Altro dato tipico per frequenza e proprio il profilo del naso. Si elogia il naso “all’insù” come tratto distintivo delle bellezze francesi… Per la verità di francesi così ne vedo sempre meno…ma di olandesi con questi tratti ne vedo sempre un buon numero. E non mi dispiace.

Lascia un commento


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>