Museumnacht sabato 3 novembre: la cultura fa le ore piccole

E’ sempre così: quando vivi in una città è difficile che vai a visitarne i musei. Dici: “Tanto ci vivo, mica scappano! Posso farci un giro ogni volta che mi va…”. Poi, immancabilmente ci vai solo trascinato dagli amici che ti vengono a trovare e che vogliono farti fare il turista nella tua stessa città, santapazienza. Che poi ad Amsterdam ci sono musei ad ogni pisciata di cane, come si dice dalle mie montanare parti: museo del sesso, delle borse, dei cimiteri, delle bibbie, del ciarpame che trovano nell’Amstel, della cannabis…Tu pensa a qualcosa che loro ce l’hanno.

Ultimamente ne ho visitati alcuni anche io, che ci ho il Miky a cui piace fare i fine settimana culturali. Siamo stati al Nemo ed al museo dei tatuaggi che per carità, interessantissimi ma lui, furbo, ha 23 anni e la Museumkaart (QUI per ulteriori informazioni), quindi entra o gratis o con gli sconti per la sua giovine età.

Io pago, prezzo pieno, che potrei riesumare il tesserino della Alma Mater e far finta di essere uno studente fuorisede che ho ancora l’aspetto giovine e fresco di un fanciullo ai primi anni di università. Però mi vergogno.

LEGGI ANCHE: Cosa fare ad Amsterdam per il ponte di quattro giorni dall’1 al 4 Novembre

Per fortuna ad Amsterdam pensano anche a noi anziani sprovvisti di carta sconto per musei, una volta all’anno: sabato 3 novembre si terrà infatti la Museumnacht, dove alla modica cifra di 17,50 euri avrete la possibililtà di visitare 50 musei, dalle h.19.00 alle 02.00. Il biglietto lo potete comprare sul sito ufficiale QUI. Sono inclusi anche i mezzi pubblici dalle 18.00 alle 06.00, sconti per afterparty in 9 diversi clubs, accesso alle diverse attività (circa 250) organizzate specificatamente dai musei e la possibilità di visitare aggratis l’Artis o al Rijkmuseum fino al 31 dicembre.

Poi tu, lettore attento, mi dici: “Sì lallero! Hai voglia a fare le maratone e visitare tutti sti musei in sette ore! Che io neanche conosco la città e mi perdo…”. Ti ricordo caro lettore che qui siamo ad Amsterdam sono organizzatissimi riguardo alle cose futili e superficiali, per cui se guardi QUI trovi gli itinerari suggeriti in base a ciò che ti piacerebbe fare e alla praticità negli spostamenti.

LEGGI ANCHE:La Chiesa che controlla il tempo di Amsterdam (prima parte)

Fatta esclusione per le terrificanti locandine promozionali appese per la città con la tipa ciclopica, sembra un’iniziativa imperdibile se vi trovate in città il 3 novembre.

Inoltre mi faccio i complimenti da solo per avervi segnalato per una volta un’iniziativa interessante in tempo utile!

Quale museo ti piacerebbe visitare? Lascia un commento qui sotto, oppure sulla nostra Pagina Facebook (QUI) a cui puoi iscriverti cliccando “Mi Piace”!

Precedente Cosa fare ad Amsterdam per il ponte di quattro giorni dall'1 al 4 Novembre Successivo Marco&Miky vanno al Nemo: vojjo tornà bambino!

One thought on “Museumnacht sabato 3 novembre: la cultura fa le ore piccole

  1. Pingback: Il museo della scienza ad Amsterdam | Vivere Amsterdam

Lascia un commento


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>