Bangkok ed i venditori di numeri

In ogni civiltà, religione o società più o meno organizzata esistono simbologie, scaramanzie, usi e costumi che visti con una mente prettamente razionale sono decisamente bizzarri. Spesso sono cose talmente radicate dentro la nostra mente che le facciamo automaticamente senza pensarci più di tanto sul perché. Sappiate che chi scrive questo articolo non é decisamente un tipo scaramantico ma per abitudine non passa mai sotto le scale a pioli ed qualche anno fa decise di non prendere un appartamento in affitto perché questo era collocato al 17esimo piano dello stabile. Pensate se invece fossi stato parecchio più suprestizioso…

Al di la delle scale, gatti neri ed altri presagi di malasorte é proprio sui numeri si possono osservare quanto siano strane determinate abitudini e quanto queste possono lettaralmente creare dei veri e propri mercati. La Thailandia ovviamente non fa eccezione ed una cosa davvero curiosa che potete osservare con i vostri occhi sono i venditori di numeri. Sto parlando di sim card e quindi dei numeri telefonici ad esse associate.

In Thailandia é possibile scegliersi infatti il numero telefonico della sim, sia se ne prendete una ricaricabile che sottoscriviate un abbonamento. Questa abitudine ha generato nel tempo un vero e proprio mercato di nicchia e sono molte le persone che non si accontentano di una sim con un numero qualsiasi ma preferiscono sceglierselo accuratamente. Da qualche anno a questa parte con l’aumentare dei prefissi disponibili per la telefonia mobile questo tipo di commercio si é addirittura espanso generando non solo nuove combinazioni numeriche ma facendo proprio aumentare il numero di negozi dedicati a tale bizzarrto commercio. Non più di qualche anno fa infatti i prefissi a disposizione per la telefonia mobile erano identificati con la fascia 080-089 a cui si sono poi aggiunti i numeri i prefississi 090-099 ed ultimamente comnciano a circolare anche i 060… immaginate voi quante combinazione avete virtualmente a disposizione.

Se la possibilità di scegliere il proprio numero telefonico potrebbe indirizzarvi alla ricerca di una combinazione facile da ricordarvi, che so qualcosa similare alla vostra data di nascita o di altra occasione speciale, il vero mercato si gioca sulle combinazioni numeriche facili da ricordare per tutti. Tra queste spiccano quelle contenenti il numero 8 che storicamente in Asia é il numero associato alla fortuna ed alla prosperità che si contrappone al 4 che invece é spesso sinonimo di eventi funesti e sfortuna. I venditori dei vari shop hanno preso l’abitudine di dividere le schede non solo per compagnie ma anche, seppur in maniera ufficiosa, in fantasiose categorie del tipo “Lucky number”, “Gold number”, VIP number” ed altre denominazioni similari. La regola che in realtà viene seguita é: più é facile da ricordare e più vale…

Con minimo 500 o 1000 baht (al cambio attuale 12,50 e 25 euro circa) potete già acquistare un numero telefonico con una combinazione piu’ o meno facilmente memorizzabile. Più vorrete il numero facile e più dovete essere pronti a spendere, combinanzioni contenenti coppie o tris di numeri che si ripetono possono valere dai 10.000 ai 50.000 o anche più baht. L’apoteosi, o a mio avviso la pazzia, si raggiunge quando la combinazione contiene numeri a scalare (in ascesa o discesa che sia) o più volte la stessa cifra meglio ancora se é una delle cifre del prefisso stesso. Non stupitevi quindi di vedere sim card prezzate per 200.000/300.000 o anche mezzo milione di baht, per farvi un paragone calzante in Thailandia con questa ultima cifra comprate già una vettura di fascia media, oppure addirittura la folle cifra di 1 milione (al cambio sono 25mila euro) per il numero telefonico (visto con i miei occhi) 080-8888888… Valutazioni simili le possono raggiugere anche combinazioni con altri numeri compreso il poco amato 4.

Dove andare a Bangkok per godervi lo spettacolo di questi banchetti di venditori di numeri? C’ é solo una risposta a questo interrogativo: il piano dedicato alla telefonia dell’MBK center (fermata National Stadium della BTS Silom Line) un modo differnete altri per provare a capire qualcosa in più della Thailandia…. Vi ricordo che se volete acquistare una sim card é necessaria l’esibizione di un documento di identità.

Precedente Thailandia: nuovo visto turistico multientrata da 6 mesi Successivo Dormire a Bangkok nei capsule hotel!