Crea sito

Giro dei castelli dell’Altocasertano, bici e castelli

giro_castelli
Caratteristiche del percorso:

  • Il giro dei Castelli è lungo circa 100 km;
  • Adatto anche ai più piccoli;
  • Traffico automobilistico limitato.

Uno degli itinerari più suggestivi è sicuramente il “Giro dei Castelli del Medioevo”.
Punto di partenza è il Castello di Pietravairano. Dopo 7 km interamente pianeggianti si raggiunge il borgo di Riardo (completamente restaurato e visitabile); lungo il tragitto si possono ammirare i resti del Castello di San Felice con l’annessa torre normanna.

Si risale, poi, verso nord puntando il quattrocentesco Castello d’Avalos di Vairano Patenora, racchiuso in una cortina di 14 torri.
Ora, la tappa più impegnativa: obbiettivo è il massiccio del Matese.
Dopo circa 5 km, attraverso la fertile pianura bagnata dal fiume Volturno, si arriva nei pressi di Ailano, il borgo dalle case bianche, e iniziano le prime difficoltà altimetriche; una salita di circa 5 km ci separa dal suggestivo Castello di Rupecanina di Sant’Angelo d’Alife, costruito prima dell’anno Mille e dal quale l’occhio può spazziare su tre vallate.
Si riparte alla volta di Piedimonte per poi salire fino a Castello Matese lungo tornanti che circondano la Valle dell’Inferno.
Qui, i più temerari, possono salire fino a Miralago affrontando una salita del 6% per circa 20 km.
Noi, invece, prendiamo la strada del ritorno, un misto tra pianura e collina, attraversando l’antica città romana di Alife, racchiusa tutt’ora nella cinta muraria costruita dai Romani.
Sicuramente questo è un tour da non perdere, anche perchè nel “nostro” Alto Casertano il traffico è out, al massimo incontreremo qualche trattore o altri ciclisti che sempre più spesso vengono da noi per fare cicloturismo!

giro_castelli_2giro_castelli_3

Pubblicato da borghicastelli

Giulio D. Broccoli