10 cose da fare gratis a Dublino

Visto che siamo in tempo di crisi (qua, in italia, ovunque e da troppo tempo, sigh) ho pensato di darvi qualche dritta nel caso scegliate come meta Dublino con lo scopo di visitare posti a costo zero. Ho fatto una lista delle 10 cose per cui vale la pena spendere tempo (ma non soldi).

Vediamo in ordine

1) IMMA (Irish Museum of Modern Art). Ci sono stato l’anno scorso. Ne vale la pena se siete appassionati di arti visuali. Presenta una discreta collezione di opere all’interno. Attenzione, fino ad autunno di quest’anno, la sede principale rimarrà chiusa per restauro ma sarà possibile visitare la esibizione permanente in due locations separate, una al National Concert Hall, e l’altra pressoil Royal Hospital, adiacenti alla sede della IMMA:  Qui le informazioni dettagliate

Grand canal square di notte - foto di Paolo Bergomi
Grand canal square di notte – foto di Paolo Bergomi

2) Tour del Grand Canal a piedi. Partite da Ballsbridge e arrivate fino ad Harold’cross: potete passeggiare in tranquillità a fianco della pista ciclabile e godere della bellezza del posto, sopratutto in estate con gli alberi rigogliosi e i cigni che “navigano” nelle acque del canale. A lato, trovate anche qualche locale interessante dove fermarvi per un rinfresco. Consiglio il Barge pub e La Peniche (sito internet).  Qualche info sul canale da wikipedia

3) National Museum of Ireland. Si compone di tre separate sedi a Dublino(una quarta in county mayo), una per le arti decorative, una per la archeologia, e un’altra infine dedicata alla storia naturale e alla scienza. Questa ultima si trova nella centralissima Merrion square, non lontano dalla sede archeologica, mentre la sede dedicata alle arti decorative si trova nella parte nord della città. Informazioni dettagliate sul sito ufficiale

4) Visita alla National gallery. se vi piace l’arte ma non  sono quella eccessivamente moderna,  allora mettete da parte il primo consiglio e immergetevi nei corridoi della NGI, ovviamente free,  e centralissima (nemmeno vi costa il biglietto di un bus). Informazioni presso il sito internet ufficiale

5) Camminata lungo i docks. Iniziate il percorso da Connolly station in direzione The point. Ovviamente, non prendete la Luas che copre tutto il tragitto…pagando. Ma usate le vostre preziose gambe e divertitevi osservando , magari nel tardo pomeriggio, i dipendenti incravattati uscire dalle banche del quartiere finanziario poste nella zona, e ammirate il nuovo quartiere nei pressi di Mayor square. Qui il sito relativo ai docklands. Proseguite verso Grand canal square, il punto di arrivo, la piazza dalle mille luci, da ammirare sopratutto di notte (vedi foto in questo post).

Airone presso il national botanic garden - foto di Paolo Bergomi
Airone presso il national botanic garden – foto di Paolo Bergomi

6) Ascoltare musica dei buskers in Grafton street. Qui si parla di free..ma ovvio che dipende da voi se “premiare” o meno i musicisti con qualche moneta. Alcuni meritano proprio. La centralissima Grafton street è indubbiamente il posto migliore per incontrare gli artisti della musica.

7) Passeggiata nel Parco di Stephen Green. Dato che siamo in estate, consiglio vivamente un giro a Stephen Green, con i suoi bellissimi alberi le fontane, le aiuole in fiore e la vivacità del posto. A volte il gazebo principale ospita concerti gratuiti.

LEGGI ANCHE: 5 COSE ALTERNATIVE DA FARE A DUBLINO

8 ) National botanic garden. Questo bellissimo angolo di natura a Dublino presenta una collezione di piante eccezionalmente varia e interessante. E’ dotato di serre dove potete ammirare la vegetazione proveniente da tutto il pianeta o quasi. Anche le piante carnivore. Nel giardino vero e proprio, potete trovare aironi e scoiattoli, oltre a cigni. Qui pubblico una mia foto fatta la scorsa primavera. Ecco il sito ufficiale.

9) Scambi di Lingue in biblioteca. tutta la settimana potete recarvi presso la biblioteca centrale di Dublino nella sede dentro l’Ilac Centre, in Henry Street, e ogni giorno troverete un appuntamento con una lingua diversa, ovviamente con l’inglese come lingua base di interscambio. Tutto Free. Qui le informazioni dettagliate dal sito del Dublin Council.

10) Concerti musicali presso Hugh lane Gallery.  Ogni domenica a mezzogiorno in punto, la attivissima Hugh lane Gallery offre un concerto di musica completamente gratuito (di solito classica, jazz ma anche altri generi). Consiglio di andare almeno mezz’ora prima per trovare posto . Informazioni.

Precedente Dublino e Bus Eireann: gite fuori porta senza costo eccessivo Successivo Eventi a Dublino: un aiuto dal web

Un commento su “10 cose da fare gratis a Dublino

  1. Pingback: Eventi a Dublino: un aiuto dal web | Vivere Dublino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.