Goodbye, Trap!

Pur non essendo un grande appassionato di calcio, devo dire che questa notizia mi ha colpito. Oggi è ufficiale:  il Trap lascerà la guida della nazionale irlandese di calcio dopo 5 anni.

Aggiungo anche che non sono mai andato a vedere una partita di calcio della nazionale irish allo stadio qua a Dublino, e quando sono arrivati degli amici a trovarmi, mi sono limitato a vedere loro che facevano la coda per farsi fotografare col Trap:)

Trapattoni con un mio amico italiano, Dublino, maggio 2011

Ho visto spesso il Trap sulla panchina della nazionale verde come un trait-d’union tra Italia e Irlanda, un idillio che durava da anni ma che ora è finito. La sconfitta interna con la Svezia la scorsa settimana e la sconfitta successiva con l’Austria, a Vienna (con (Irlanda praticamente fuori dai futuri mondiali)  ha causato il “crack”: l’esperienza del Trap con la nazionale verde è terminata.

LEGGI ANCHE: “THE GREAT BEAUTY. L’ULTIMO FILM DI SORRENTINO ALL’IRISH FILM INSTITUTE

Ma era nell’aria… Da tempo. Il Trap ha collezionato insuccessi e, a 74 anni, non ha molto più senso ora la sua continuazione in terra irish.

D’altronde da come scrive il Journal.ie, pare che il grosso dei tifosi irish fosse un po’ “stanco” ormai del Trap, e guarda a caso, a gran voce, il quotidiano online sottolinea che il nuovo probabile Coach Martin O’Neil sia il necessario antidoto.

Aggiunge che Trap era pagato troppo per i risultati ottenuti, e che era troppo incline a deridere i giocatori. Povero Trap!

Fine della storia d’amore insomma. Peccato, ora gli irlandesi ci guarderanno con occhi diversi, dato che il nostro simpatico allenatore non li guida più? Chi lo sa? hehe 🙂 Be, dai, ci rimane la fama di “spaghettari”.

Ma sono certo che, in ogni caso, il Giovanni ha lasciato un bel ricordo in Irlanda, nonostante le ultime sconfitte, e ha conquistato le simpatie di molti irish, tanto che in passato gli hanno dato il soprannome di Leslie Nielsen! 😉 per la somiglianza.

Un abbraccio a tutti e in particolare al mitico Trap (e anche Tardelli, il vice) che torna nel Belpaese: mi mancheranno le sue interviste e le sue risposte con il suo inglese dall’accento marcatamente italico 😉

Ciao Trap!

Precedente Rettili in Temple Bar Successivo I luoghi di Bonovox a Dublino

Un commento su “Goodbye, Trap!

  1. Pingback: 5 cose di Dublino riguardo al calcio | Vivere Dublino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.