Gita in county Sligo: nella terra di Yeats

Sligo a due passi dall’oceano, Sligo terra natale del poeta Yeats, Sligo a tre ore di auto: queste cose mi ronzavano nella testa quando lo scorso giugno alcuni amici mi hanno “raccattato” lungo la statale(suona male lo so!), dopo che, uscito dal lavoro, ho preso il bus numero 66b e sono sceso a Lucan, luogo dell’appuntamento.

Erano le sei di un venerdi di metà giugno. I miei compagni di viaggio hanno noleggiato l’auto a Dublino, e da li sono partiti . . . Facendo appunto tappa a Lucan per farmi salire. Guidava Honza, ceco. Della Rep. Ceka, per non spaventarvi!;) Un caro ragazzo simpatico del gruppo dei fotografi, appassionato di trekking.

Incantevole paesaggio nella contea di Sligo, giugno 2013

Poi altri amici tra cui una ragazza olandese e altri. 20 persone in 5 auto. Non male direi (+ due amici del posto).

L’affascinante bassa marea di Strandhill che permette di accedere a Coney Island

Noleggiando l’automobile si arriva facilmente a Sligo dalla capitale. La strada è unica e diretta. Si esce da Dublino e si prende la M4 (motorway, l’autostrada) e poi si prosegue con la N4 (national, la strata statale).

Arrivati all’ostello verso le nove, con un nome che fa pensare che devono averlo costruito vicino a una ex ferrovia (infatti), the “The railway hostel”‘ mi accorgo subito che mi divertirò parecchio, un po’ per la compagnia piacevole e un po’ per il posto che presenta attorno a se luoghi e paesaggi veramente incantevoli. Lo vedrete dalle foto.

LEGGI ANCHE: GITA IN GIORNATA ALLE WICKLOW MOUNTAINS

Benbulbin, Contea di Sligo, Giugno 2013

Non sto a raccontarvi tutti i dettagli della gita e dei posti da vedere nei pressi di Sligo. Ma vi dico solamente che il posto merita, e tanto. La città è graziosa ma piccolina, in venti minuti si gira tutto il centro. Uscendo, i top sights sono il Benbulbin, la montagna dalla forma un po’ particolare (ricorda vagamente quelle del Grand canyon in Arizona), e l’isola di Coney Island: no, non siamo andati a New York, si chiama proprio così, e ha la particolarità di permettervi di arrivarci a…piedi, dopo che la marea si ritira.

Tomba di William Yeats, Contea di Sligo, giugno 2013

Si parte dalla spiaggia di Strandhill e in venti minuti si cammina su dove ci dovrebbe essere l’acqua e si approda a Coney Island. Attorno la visione è incantevole. Oltretutto, potete fare anche amicizia con una coppia di simpatici asinelli (se gli date le mele, beninteso):)

Amici a Coney Island, Contea di Sligo, Giugno 2013

Sono stato fortunato perché nel gruppo avevo un amico del posto, Gavin. Che ci ha fatto da guida. Siamo Stati anche avantaggiati  dal clima, perche’ , come vedete dalle foto, la giornata era incantevole: un sole non comune per il posto e il periodo.

Benbulbin, Contea di Sligo, Giugno 2013

Be, dai, ora che qualche consiglio ve l’ho dato, potete andarci anche voi…anche senza guida.
Un’ultima cosa: io ci sono andato in auto, ma potete benissimo recarvi in bus, per es. con buseirann. Tuttavia, vi suggerisco caldamente di andarci in auto perché sarete più liberi di visitare i meravigliosi siti di cui vi ho parlato.

Strandhill, Contea di Sligo: si può “camminare sull’acqua” quando la marea si ritira…

Buon weekend!

Informazioni

Sligo su wikipedia
Distanza Dublino-Sligo: 210 km
Tempo di percorrenza in auto: circa 3 ore
Luoghi da visitare: tomba di Yeats, Ben bulben, Strandhill, Coney Island.
Ostello consigliato: the Railway hostel. 1 Union Place,
Sligo,
Ireland
Tel. 00353 (0)87 6905539 / 089 4975359
Sito internet del turismo a Sligo

Precedente Cercare lavoro a Dublino Successivo Il centenario della Bloody sunday e del Dublin Lock-out (agosto 1913)

Un commento su “Gita in county Sligo: nella terra di Yeats

  1. Pingback: Una gita (quasi) al centro dell'isola: il fascino malinconico della brughiera irlandese | Vivere Dublino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.