I “bring centre” per la raccolta differenziata in città

Mentre facevo due passi qualche mese fa, nel mio quartiere in Dublin 8, ho scoperto per caso un centro pubblico di raccolta differenziata che potrebbe interessare a chi come me vive in appartamento il cui edificio non la prevede.

Questa è la prima volta che mi capita. Il mio condominio (un piccolo palazzo a tre piani in centro nella old city) prevede solo lo smaltimento dei rifiuti organici e non ho la possibilità di effettuare la differenziata.

Quindi devo sbrigarmela io…tutto sta a farsi due passi e a recarsi in un bring centre. Ma cosa sono? faccio una piccola premessa.

Dove abitavo in precedenza. potevo smaltire direttamente i rifiuti in loco… ovvero, direttamente in un apposito spazio comune nel palazzo. Avevo la separazione tra vetro, plastica e carta. In genere il costo di questo servizio viene già incluso in quello dell’affitto quando vi mettete d’accordo con il padrone di casa al momento del contratto.(i famosi bin charge). Altrimenti dovete pargarli voi (come quando vivevo in una villa a schiera in un paese a nord di Dublino)

Ora vivo in una situazione diversa, appunto…. E con fatica ho dovuto informarmi su come fare.

 

Il bring centre in Dublin 8, a due passi da dove vivo

Ed ecco che per sopperire a questa necessità, esistono i cosidetti “bring centre” sparsi per la città, in zone strategicamente adiacenti ai blocchi delle social Houses (le case popolari del comune i cui abitanti, spesso in condizioni ingenti, possono appunto usufruire del servizio), e gestiti direttamente dal Dublin Council. Potete smaltire anche vecchi abiti o scarpe di cui volete sbarazzarvi, ovviamente per i quali esiste un apposito contenitore.

Sono a costo zero, eccetto per alcuni materiali (green waste).

Contenitore per lo smaltimento di vecchi abiti presso un bring centre

Non sono presenti dappertutto, tuttavia, ma in alcuni quartieri.  Insomma, non spendo niente e ovviamente vale il fai da te. Ma tutto sommato fare due passi (sono fortunato, solo 5 minuti da dove abito) e andare a portare la plastica e il vetro negli appositi contenitori non mi disturba e mi fa sentire, oltretutto, una persona rispettosa dell’ambiente e del territorio.

LEGGI ANCHE: TACKLE LITTER, LA CAMPAGNA PER MANTENERE LA CITTA’ PULITA

Purtroppo, mi è capitato di vivere in case dove i “landlord” se ne infischiavano della raccolta differenziata, e invogliavano i loro affittuari a buttare tutto assieme (per evitare i bin charges). Ebbene, meno male che esistono allora questi centre.

Contenitore per la raccolta del vetro

Ancora una volta, ben venga la presenza del pubblico servizio.

Precedente Le foto di Halloween 2013 a Dublino: una notte folle per le strade! Successivo 7 film da vedere ambientati a Dublino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.