I ponti di Dublino: ritratto del Grattan Bridge

Il Grattan bridge è uno dei ponti più famosi della città: è l’unico di colore verde (gli altri sono quasi tutti o bianchi o color cemento).

E’ un ponte storico, rinominato così nel 1875  (prima era Essex bridge) come narra l’insegna che si trova sul ponte, a metà.

LEGGI ANCHE: STORIA D’IRLANDA, IL VIDEO DOCUMENTARIO DELLA BBC

Connette la centralissima Capel Street a Parliament Street, fino a dove si trova il palazzo vecchio del municipio di Dublino (City Hall).

Oggi, mentre aspettavo in centro l’arrivo di amici, ho deciso di scattare qualche immagine del ponte cercando di dargli un volto. Metto qui di seguito le foto. Spero che vi piacciano.

L’interessante architettura e le decorazioni presenti mi hanno convinto a fare una specie di reportage…comunque giudicate voi.

Una curiosità: Io lo chiamo “Il ponte verde” ma ogni volta che dico così non vengo capito (eppure è verde…c….!)  Se dico “Grattan bridge” neppure (non scherzo). Insomma…pare che sia un problema attribuire un nome al ponte…ma alla fine ho scoperto che alcuni lo chiamano semplicemente “Capel street” bridge.  (che è la via in cui il ponte sfocia nella parte nord della città. E pensare che era così…facile?)

Buona serata e buon inizio settimana da una meno fredda Dublino!

Grattan bridge su wikipedia

Grattan bridge – base di un lampione (Foto Paolo Bergomi)
Grattan bridge – vista sul fiume (foto Paolo Bergomi)
Grattan bridge targa commemorativa (Foto di Paolo Bergomi)
Grattan bridge – Lampione (foto Paolo Bergomi)
Grattan bridge (foto Paolo Bergomi)
Grattan bridge (foto Paolo Bergomi)

Seguimi su Facebook alla mia pagina “Dublino Visionaria”.

Precedente Dublino in musica: i principali eventi pop del 2014 Successivo Una gita in giornata a Dun Laoghaire e Dalkey... a casa di Bonovox

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.