Il Dicey’s e “I ragazzi venuti dal Brasile”

Vi ricordate il film con Gregory Peck? “I ragazzi venuti del Brasile” del 1978? Ebbene, quale titolo di un film famoso si presta meglio di questo per dare un’idea del famoso e ormai popolarissimo e centralissimo locale notturno (o club) “Dicey’s” ?

Certo, il posto ha una storia e un background diversissimo ovviamente dal celebre film sopracitato: si parla di un locale, infatti, frequentato da migliaia di giovani durante tutte le settimane dell’anno, in particolare il martedì. Il martedì? ma non il sabato? perche??? calma…

Mi spiegherò, ma in ordine, vorrei dare qualche dettaglio. Il club Dicey’s è esteticamente molto bello: presenta un Garden bar, oltre al bar all’interno con un bancone e un arredamento elegante e raffinato, tra i piu ammirati e invidiati di Dublino. E’ grande: una pista sotto, un piano terra che ospita, appunto, anche il garden bar, e un piano rialzato con un altro bar e una magnifica veranda in legno che si eleva attorno al garden.

E’ giovane: il locale è per giovani, anzi per giovanissimi. Che vi parlo a fare? Eta’ media 20 -22 anni. Me ne sono accorto quando ci sono andato per la prima volta 2 anni fa…essendo ormai be, diciamo di un’ altra generazione…, e non più studente, non mi è stato difficile notarlo. E credo anche essere notato…

La particolarita’ del locale è  anche questa. E ormai la meta preferita degli studenti il martedì sera. Perche”? semplice: perche’ il martedì il prezzo di OGNI pinta di birra è 2.5 euro. Il minimo a Dublino.

Praticamente, entri gratis (attenzione: prima delle 19, altrimenti siamo a 5 euro per l’ingresso) e te la cavi con pochi euro se vuoi bere più di una media della preziosa bevanda alcolica *(il prezzo medio a dublino per una birra ” bionda” nei locali si aggira sui 4,5 euro).
Inoltre i proprietari l’hanno vista giusta: chi può uscire il martedì sera senza preoccuparsi di doversi svegliare all’alba o quasi per andare a timbrare il cartellino? la risposta la sapete già.

Garden

Quindi è  facile capire il motivo per cui lo squattrinato studente amante della “bionda”( o della scura Guinness, dipende, in fin dei conti siamo sempre in Irlanda) sceglie questa meta per passare un martedì all’insegna del alcol “cheap“.

Bar all’aperto

Ma torniamo al nostro film, scusate, al nostro titolo: Brasile. Ebbene sì, I giovani abitanti…brasiliani di Dublino, praticamente per la maggiorparte studenti di lingua inglese che hanno formato una delle comunità di stranieri piu folte presenti nella capitale irish, amano il locale. Tanto da farlo sembrare il club di una città dello stato sudamericano, quando si è dentro. Insomma il Dicey’s a Dublino è diventato sinonimo di risparmio, di alcol facile, di gioventù  con marchio latinoamericano. Ovviamente , non solo brasiliani. Mettiamoci dentro anche in misura minore irlandesi, italiani, spagnoli etc…ma sopratutto che siano regolarmente studenti. E amanti della birra.

Informazioni.

sito internett: www.russellcourthotel.ie

Indirizzo: 21/25 Hartcourt Street, Dublin 2, Dublin, Ireland

Telefono: + 353 1478 4841

Precedente Capodanno a Dublino non è solo birra! Successivo Prendere il sole a... Dublino

2 commenti su “Il Dicey’s e “I ragazzi venuti dal Brasile”

  1. Pingback: I migliori beer garden a Dublino | Vivere Dublino

  2. Pingback: South William Street: l'alternativa a Temple Bar | Vivere Dublino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.