San Patrizio di notte: “Greening the city”, la Dublino illuminata di verde

E ci siamo lasciati alle spalle anche il santo Patrono d’Irlanda. Paddy day è andato, tanta allegria, tanta musica, tanto alcol, tanta gente che si è divertita, che ha girato per le strade (500.000 persone così ha detto il Council), che ha ballato, riso, bevuto, e chi più ne ha più ne metta.

La solita San Patrizio, insomma? Ancora di più…secondo la mia impressione. Sarà stato forse per la vittoria alle Sei Nazioni, ma quest’anno mi è apparsa ancora più folle degli anni passati.

LEGGI ANCHE: DUBLINO ALLA VIGILIA DI ST. PATRICK

Dal punto di vista scenico e coreografico, tuttavia, secondo me la cosa più interessante (anche della Parata ma è un’opinione personale) è stata “Greening the city”. Ovvero l’idea ormai consueta di illuminare i palazzi più famosi e alcuni momumenti storici, di verde smeraldo.

Per questo motivo qui di seguito vi mostro alcune immagini relative a questo, nella speranza, come sempre, che vi piacciano, e che anche voi possiate ammirare la bellezza della città in questa veste inusuale .

Ciao a tutti!

FOTO

“Greening the city” – San Patrizio sullo sfondo dalle Liberties (foto di Paolo Bergomi)

 

 

 

 

 

“Greening the city” – San Patrizio (foto di Paolo Bergomi)
“Greening the city” – Stephen Green shopping centre(foto di Paolo Bergomi)
“Greening the city” – Royal college of Surgeons (foto di Paolo Bergomi)
“Greening the city” – Odeon (foto di Paolo Bergomi)
“Greening the city” – Christchurch (foto di Paolo Bergomi)
“Greening the city” – Trinity College (foto di Paolo Bergomi)
“Greening the city” – Central Bank (foto di Paolo Bergomi)

 

 

 

 

 

Seguimi su Facebook alla mia pagina “Dublino Visionaria”.

Precedente Dublino alla vigilia di St. Patrick: un'atmosfera di "doppia festa" Successivo Gita in giornata a Malahide, un gioiellino sul mar d'Irlanda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.