I tour a piedi a Dublino: una realtà in continua crescita

Una “nuova” realtà

Ed eccomi qua…ciao a tutti. Oggi è una bellissima giornata di sole. O meglio lo era 5 minuti fa. Ma magari lo sarà anche tra mezz’ora dopo che saranno passate le solite nuvole a farci un breve saluto.

Ebbene sì. Lo sapete, dai, siamo in Irlanda e non sulla costa tirrenica dell’Italia. Cosa vi aspettate?

Non ho introdotto il post parlando del tempo qui per nulla. Oggi infatti volevo parlarvi di una realtà emergente qui a Dublino: ovvero dei TOUR a piedi organizzati. Vi assicuro che l’argomento è molto interessante e, da qualche anno a questa parte, si sono viste nuove realtà emergenti prendere ….”PIEDE” (qui il gioco di parole ci sta) in città.

Perché questi tour? Beh, dal mio punto di vista, questi tour riescono a centrare tre obiettivi in uno:  chiedendo il minimo sforzo economico, vi permettono di

– NON perdervi i posti migliori (o andare in “panico” durante il percorso) se non conoscete bene Dublino, e sopratutto se la visitate per la prima volta.

– Fare un po’ di sano moto che non fa mai male (sopratutto se qui a Dublino verrete anche per gustare la famosa birra scura…;))

– Tornare a casa con la possiblità di avere in tasca, anzi in mente, delle utili informazioni sul posto, la sua storia e la sua memoria.

Camminare a Dublino è un “must”!: con o senza pioggia;) (foto di Paolo Bergomi)

Avevo già parlato in precedenza di consigli su come girare il centro a Dublino: tuttavia, in quel post avevo dato delle dritte per organizzarvi per conto vostro. Ma ora parlo appunto della possiblità di avvalervi dell’aiuto di una guida esperta a cui possiate affidarvi per le vostre camminate in città. Senza il rischio di perdervi in posti poco interessanti, e senza spendere molto. Ho pensato dunque che valesse la pena scrivere in questa sede.

LEGGI ANCHE: COSA FARE IN UN GIORNO A DUBLINO

A proposito di guide, ecco che la figura di Flora Iacoponi, connazionale toscana di nascita ma residente a Dublino da 15 anni, potrebbe risultare al caso vostro se volete fare un tour organizzato del centro: Flora è infatti la tour leader di DUBLINO A PIEDI,  sua personale creazione, un punto di riferimento per attività di questo tipo nella capitale irlandese.
Ho fatto una chiacchierata con Flora. Ecco qualche informazione a riguardo: Flora, laureata in lettere in Italia,  è diventata guida nel 2010. Ha deciso di fare i tour perché non c’era nessuno che organizzava tour a piedi in italiano al di fuori dei viaggi organizzati. I suoi itinerari, mi spiega Flora, “comprendono i luoghi più conosciuti del centro ma anche alcuni angoli nascosti e insoliti. Gli itinerari vengono anche personalizzati in base alle richieste dei clienti. “Parliamo della Dublino di ieri e del suo patrimonio culturale e letterario ma anche di cosa significa viverci oggi”.

Logo di Dublino a Piedi

I tour sono disponibili tutto l’anno”. Flora continua aggiungendo che “organizza in media due tour a settimana, anche nei dintorni di Dublino se viene richiesto dagli utenti (Glendalough, Howth, Dalkey, Trim).
Un’ultima informazione interessante: “Dublino a Piedi” organizza anche tour per le scuole e l’itinerario joyciano è molto gettonano per gli studenti dell’ultimo anno che lo portano alla maturità.

In città esistono anche altri gruppi che organizzano tour simili, per es. quello gestito da Pat Liddy (per info dettagliate consultate sempre i link qui di seguito. Il walk tour dovrebbe essere principalmente  in inglese,  ma su richieste potrete avere  guide in altre lingue, ma meglio che controlliate voi stessi).

Poi ci sono tour che, in maniera specifica, si orientano sulla principalmente sulla storia della città, come l’ “Historical Walking tour”. Come sempre, vi rimando al sito per ulteriori informazioni utili.

Concludo con una “BUONA SALUTARE CAMMINATA A TUTTI!” . 😉

LINK

DUBLINO A PIEDI

INTERVISTA A FLORA IACOPONI

HISTORICAL WALKING TOURS

PAT LIDDY’S WALKING TOURS

CONSIGLI PER UN TOUR A DUBLINO

Seguimi su Facebook alla mia pagina “Dublino Visionaria”.

Precedente 5 coffee shop di Dublino consigliati per il fine settimana Successivo Gli italiani a Dublino su internet: i principali siti e le presenze sui social network

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.