Venerdi 4 ottobre l’Irlanda va al voto con i referendum

Oggi ho voglia di cambiare tema…:)

Vediamo chi di voi è interessato alla politica irlandese? Facciamo un sondaggio: scommetto che non molti sanno che venerdì 4 ottobre si votano 2 referendum.

Sinceramente e onestamente, io sono tra quelli che pur vivendo e lavorando ormai stabilmente qui, ha seguito finora le vicende (o meglio le malavicende) della politica italiana piuttosto che quelle irlandesi.

Stavolta ho deciso di iniziare a cambiare rotta. E mi sembra giusto. Dove pago le tasse? Dove pago l’affitto? Dove mi alzo prestissimo tutte le mattine per andare al lavoro? Dove mangio e faccio la spesa?

 

Propaganda per i referendum del 4-10

Ok, insomma, sto cercando di darmi dei motivi per iniziare ad interessarmi finalmente di vicende politiche irish. In questi giorni alzando la testa in strada (!) ho notato dei cartelli in cui si parla di abolizione del senato e di  riforma della giustizia. Esatto. Parlo dei due referendum che  si terranno nella isoletta il prossimo 4/10,…infatti.

LEGGI ANCHE: 5 SERVIZI AL CITTADINO INDISPENSABILI PER VIVERE A DUBLINO

Il primo referendum propone nientepopodimeno che…l’abolizione di uno dei due rami del Parlamento: the “seanad” (senato, lo metto giusto per essere precisi..) oltre che di 8 membri della camera bassa. Peraltro, il senato ha approvato lui stesso il referendum lo scorso luglio. Ovviamente, si vuole risparmiare denaro, (si parla di 20 milioni di euro. Inoltre, parliamo di un paese con appena 4,5 milioni di persone) dato che qui, come ho scritto parecchie volte in passato, non ne gira molto ultimamente, e l’Irlanda prende non pochi aiuti UE per andare avanti.  Tuttavia, le critiche a questo referendum e alla sua presunta utilità non sono poche.

L’altro referendum propone l’istituzione di una corte d’appello che si collocherebbe subito dopo il massimo organo di giustizia irish (la corte suprema) ma prima della attuale seconda, high court. Scopo del referendum sarebbe quello di velocizzare il corso della giustizia affidando la revisione dei processi in appello a una apposita corte.

Propaganda per i referendum del 4-10

Insomma più giudici, e meno politicanti? Per non cadere nella grossolanità della mia descrizione, vi affido al sito internet del referendum. Buona lettura.

Precedente 5 Servizi al cittadino indispensabili per vivere a Dublino Successivo Le 10 parole in gaelico più famose a Dublino

2 commenti su “Venerdi 4 ottobre l’Irlanda va al voto con i referendum

  1. Pingback: Le 10 parole in gaelico più famose a Dublino | Vivere Dublino

  2. Pingback: Il presidente del consiglio italiano a Dublino: la visita di Letta | Vivere Dublino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.