La calamarata

La calamarata, ricetta proposta dallo Chef Antonio Lionelli Ristorante Ninfeo – S. Maria Capua Vetere

PROCEDIMENTO:

  • Sgusciate i gamberetti, pulite i calamari e tagliateli a rondelle.┬áIn padella soffriggete l’aglio in olio, aggiungete i calamari e gamberetti, il vino bianco fino a farlo sfumare.
    Aggiungete i pomodorini e cuocete la pasta in acqua salata, scolatela al dente e versatela in padella. Amalgamate il tutto e servite con aggiunta di basilico.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 350 gr. di pasta calamarata
  • 70 gr. di olio extravergine di oliva
  • 150 gr. di calamari
  • 100 gr. di gamberetti freschi
  • 50 gr. di pomodorini vesuviani
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • un pizzico di peperoncino
  • sale e basilico (q. b.)

Chef: Antonio Lionelli Ristorante Ninfeo – S. Maria Capua Vetere

Precedente Pan cotto Successivo Strangozzi di pesce spada