Le peschiole delizia e mistero

Le peschiole
Le peschiole

Le peschiole delizia e mistero. – Le peschiole sono una varietà particolare di pesche nettarine (nane) raccolte prima della loro effettiva maturazione e conservate in agrodolce secondo una antica ed esclusiva ricetta che le rende croccanti e di gradevole gusto. Sono prodotte esclusivamente nella fertile campagna di Vairano Patenora.
Le peschiole, vincitrici dell’Oscar per il 1° primo premio al Cibus di Parma nel 1991, vengono oggi esportate in tutto il mondo.

Da consumarsi:

  • con gli antipasti e l’aperitivo;
  • tagliate a rondelle su tartine con pasta di acciughe o caviale;
  • come contorno al pesce, alle carni o agli affettati;
  • nei mille modi suggeriti dalla vostra fantasia.
  • recentemente il famoso ristorante Vairo del Volturno di Vairano, stella Michelin, le ha proposte anche come contorno in alcuni piatti legati alla tradizione locale.

peschiole_1

peschiole_2

Maialino nero papaccelle e peschiole
Maialino nero papaccelle e peschiole

RICETTA: Maiale nero casertano con papaccelle e peschiole

PROCEDIMENTO per 4 persone:

Tagliare a cubetti circa 600 gr. di carne di maiale (la parte più grassa) e sistemarla in un piatto a parte. In una casseruola con il bordo piuttosto alto aggiungere l’olio e portarlo ad un punto di fumo piuttosto elevato, adagiare poi la carne precedentemente tagliata nella casseruola e farla rosolare a fuoco lento nell’olio.
Aggiungere le papaccelle tagliate a julienne (150 gr. circa) e lasciare per circa 2 minuti in cottura insieme alla carne, salare quanto basta e servire, con le peschiole (vedi foto), in un piatto ben caldo.

Ingredienti:

  • maiale nero casertano,
  • olio extravergine,
  • papaccelle,
  • peschiole
  • sale

Chef: Antonio Ruggiero – Ristorantino Fortezza Normanna – Vairano Patenora (Ce)

Precedente I vini di Terra di Lavoro Successivo Il lupino gigante di Vairano o lupinaccio