Cos’è il centro di Londra (se esiste)

Cos’è il centro di Londra? Esiste o è un’area mitologica creata da chi non si è neanche sognato di fare un po’ di ricerca e, una volta atterrato nella perfida Albione, alla domanda “Dove andiamo?” risponde “Boh, a fare un giro in centro” come se fossero a Verona?

Mettiamola così: è più la seconda che la prima. Andare “in centro a Londra” è complicato, se non altro per l’estensione del “centro”. Quella che viene definita come Central London è sparpagliata su vari quartieri. La Torre Di Londra è in centro, ma lo è anche il Natural History Museum; sono distanti sette chilometri e mezzo a piedi.

LEGGI ANCHE: MI RACCOMANDO, LE SCARPE COMODE

mappa di londra
Central London, con tanto di attrazioni turistiche ben segnalate.

Il centro del centro può essere considerato l’area Piccadilly Circus – Trafalgar Square – Charing Cross. Quest’area è conosciuta come la West End, brulicante di teatri, locali e turisti. Tanto per confermare la sua centralità, Charing Cross è anche il punto da cui vengono fatte le misurazioni ufficiali delle distanze tra Londra ed altri posti: Roma è distante da “Londra” (cioè Charing Cross) circa 1800 km.

Ma se la West End è al centro, perché si chiama West? Attenzione che qui confondiamo le carte in tavola. Quest’area si trova a ovest dell’area in cui si trovava la Londra Romana e Medioevale. Anche quella fa parte del centro di Londra, ma è una porzione spostata a est conosciuta come City of London.

36fdd42a8e9a731db9b80327b9b260a0
Quella fettina gialla al centro è la City Of London, ovvero l’insediamento Romano di Londinium. Tanto per orientarci: ci troviamo Tower Bridge, la Tower Of London e dintorni. La mappa viene da qui.

Quindi: se volete andare al centro del centro, andate a visitare la West End. Se volete visitare la parte più antica di Londra, andate alla City Of London.

Una cosa deve esservi ben chiara: Central London è un’area enorme che comprende decine di musei e altre attrazioni, quindi non mettetevi in testa che una giornata sia sufficiente per girarla tutta. Di sicuro la grandissima parte di quello che visiterete si troverà entro i suoi confini, ma la scelta è sterminata.

Visitare “il centro di Londra” richiede giorni, mesi, anni: la quantità di cose da vedere è sterminata. Immaginate solo di andare a vedere tutto, ma tutto quello che è segnalato nella prima mappa: vi sta già venendo la tallonite?

Precedente Candele, giardini e volpi: Natale alternativo 2014 a Londra Successivo Sfida natalizia: Winter Wonderland vs Winterville

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.