Da Trafalgar Square a Victoria Station

Come anticipato ieri ecco il primo giorno dell’itinerario per scoprire Londra. Si parte da Trafalgar Square e si arriva a piedi a Victoria. E’ il percorso classico e più ovvio per iniziare la visita della città. Ma è giusto che sia così: questa parte della città offre l’immagine della Londra monumentale, dove Potere e Politica hanno regnato e regnano ancora incontrastati. I maggiori architetti e urbanisti hanno dato prova della loro abilità realizzando grandi progetti che testimoniano, attraverso stili diversi, le epoche storiche in cui sono stati concepiti.

Trafalgar Square: Questa enorme piazza è come se fosse una cartina tornasola per distinguere inglesi e stranieri: i primi passano, i secondi si fermano. E’ la piazza più maestosa della città al cui centro si trova una colonna dedicata al condottiero Nelson che guidò gli Inglesi nella battaglia di Trafalgar contro le navi spagnole e francesi. All’angolo nord-est della piazza si trova la chiesa di St.Martin in the fields che ospita anche le spoglie di molti famosi pittori. Ad ovest si trova la Canada House e ad est la South Africa House.

Charing Cross: L’incrocio triangolare che prolunga Trafalgar Square a sud è uno dei punti nevralgici del traffico londinese dal quale vengono anche misurate le distanze stradali. Il nome deriva da una croce posta qui dal corteo funebre di Eleonora di Castiglia nel 1291. Ora al suo posto si può osservare la statua equestre di Carlo I.

National Gallery: La national Gallery occupa il lato nord di Trafalgar Square ed è considerato uno dei musei più preziosi del mondo.

Whitehall: La grande arteria che unisce Trafalgar Square al Parlamento è una delle strade più celebri di Londra. Lungo questa via si trovano concentrati palazzi della pubblica amministrazione e ministeri, nonché la residenza del primo ministro. In ordine provenendo da Trafalgar Square si incontrano: l’Old Admiralty, l’Admiralty House, l’Horse Guards e poi la Banqueting House e la famosissima casa del Primo Ministro al 10 di Downing Street.

Houses of Parliament: Il maestoso edificio delle Houses of Parliamient sorge sul luogo dell’antico palazzo reale ed è considerato il miglior esempio di gotico in Inghilterra. Ancora più famosa la Clock Tower, nota a tutti con il nome di Big Ben. Da non perdere le House of Commons e dei Lords.

Westminster Abbey: E’ considerata il sacrario della storia britannica. Sede delle incoronazioni reali e ormai anche dei matrimoni è il più importante monumento dell’architettura inglese antica.

Victoria Street: Questa strada porta dall’abbazia di Westminster alla stazione Victoria. Quasi tutti gli edifici presenti sono moderni e rifatti nel dopoguerra. Uno dei primi è Scotland Yard poi c’è Channel Building che ospita gli studi televisivi di Channel 4. Proseguendo verso la stazione Victoria si trova la Westminster Cathedral, la cattedrale cattolica di Londrae la più grande del Regno Unito.

Victoria Station: La “porta dell’Europa”, da qui partono ed arrivano i treni che portano a sud della Manica. L’immenso edificio che ospita la stazione è del 1862.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>