Cosa fare dopo il brindisi di Mezzanotte


Per quanto riguarda il divertimento qui in città per Capodanno e anche per il resto dell’anno,  il regno dei giovani (ma non solo), per  chi ama ballare, ascoltare concerti dal vivo, bere una birra tra amici e soprattutto… divertirsi è il Kultfabrik.

La Kultfabrik (Grafinger Straße 6, metropolitana S1-S8, U5, fermata “Ostbahnhof”) e’ dal 1996 una enorme area di divertimento di monaco, una delle piu’ grandi della germania. Ex-fabbrica, e’ stata restaurata nel cosro degli anni ed ora rappresenta un must per i giovani ed il popolo della notte. In essa vi si trovano discoteche, clubs, pubs, ristoranti, cinema, saloni per concerti, supermercati, saloni per esposizioni per artisti e studi di registrazione (radio, e emittenti televisive).

Il loro sito ufficiale è : http://www.kultfabrik.de/home.htm. Sono certa che qui avrete molto da scegliere su cosa fare dopo aver brindato all’anno nuovo.

Una discoteca molto famosa e punto di riferimento per la “Moanco bene” e’ il P1 . Questo club molto esclusivo si trova in Prinzregenten Strasse, 1. E’ frequentato da personaggi famosi e di rilievo della societa’ di Monaco e tedesca: vi potete trovare calciatori, modelle, misti a gente del luogo, che per una sera, si vuole sentire importante.

Nel centro della citta’ si trova l’Atomic Café , disco-pub n stile anni 60 e 70 frequentato principalmente da studenti. Li vicino si trova il BuenaVista che, come suggerisce il nome, propone principalmente musica latino americana.

IlNachtCafè ,a Maximilianstrasse, e’ un altro disco bar molto frequentato in cui si suona anche musica live. La parte a sud di Karlplatz, che si estende lungo la SonnenStrasse è una zona molto attiva in cui vengono aperti continuamente nuovi locali, club e pubs, tra cui il “New York”, uno dei più gettonati club gay di Monaco. Altri locali gay si possono trovare nel cosi’detto quartiere gay di monaco: la zona della citta’ che va da Sendlinger Tor a Gaertner Platz attraversando la Muller Strasse e la Frauenhofer Strasse.

Nel quartiere di Sendlinger Tor ci sono molti altri locali, vogliamo qui segnalare lo Ksar club,Die BankCafè am Hochaus.

Vogliamo concludere qui con una menzione particolare ai night-club e ai luoghi di svago …per adulti. Come e’ noto, in Germania la prostituzione è legale ed esistono vere e proprie “case d’appuntamento”, o “case chiuse” , come le definiremo noi italiani. Per visitare una casa chiusa di Monaco e’ semplicissimo: basta salire su un taxi e chiedere di un “Bordell”! Accade che il tassista richieda una commissione alla casa di appuntamenti, per aver fornito il cliente; quindi non e’ inusuale che, una volta arrivati, il tassista vi accompagni dentro il “bordell” per reclamare la sua commissione.

(Fonti: www.tuttobaviera.it, www.monacobaviera.it)

Precedente Il Mercatino di Natale Medievale Successivo Il mercatino di Natale della Torre Cinese dentro all'Englisher Garten

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.