I musei di Monaco a solo 1 euro

Quest’anno la primavera stenda davvero tanto ad arrivare e , sopratutto il fine settimana, non e’ mai molto clemente. Il sole sparisce e compaio nel cielo nuvoloni scuri che mettono tristezza e che ti fanno dire basta a questo tempaccio orribile.

L’anno scorso di questi tempi molta gente sfruttava il fine settimana per andare a prendere il sole ne parchi. Tentava il BBQ lungo l’Isar usando l’acqua del fiume come frigorifero per le bibite e birre. Ora in vece la situazione ti fa domandare: cosa si fa se questo tempaccio continua fino a domenica???? Dove andiamo? Che facciamo?

Bene… Monaco non vi lascia mai senza una soluzione e vi propone un bel giro per Pinacotheke .

La cultura a Monaco e’ quasi tutta concentrata nel quartiere di Schawabing. Li trovi . l’una di fronte all’altra, le tre Pinacotheke, poi che la Lenbachhaus dove potrete ammirare le meravigliose opere di Andy Warhol , e tanti altri posti che a ricordarli tutti adesso su due piedi e’ un po’ difficile.

Quello che a me interessava fortemente ricordarvi e’ che per queste attrazioni , la domenica il biglietto di ingresso e’ parecchio ridotto. Ovvero si entra pagando solo 1 euro a persona. Direi che come alternativa al parco in una giornata di pioggia, l’idea piace molto. Qui i tedeschi la domenica, soprattutto di inverno, vanno spesso in giro per musei. Pagare 1 solo euro e godersi cosi tante meraviglie ti fa diventare fans della cultura. Incluso del Tour da “ 1 euro” rientrano anche la Glitptoteka e gli altri due musei situati a Konigsplatz ( sempre a pochi metri dall’assemblaggio delle Pinacoteche). Io ovviamente li ho quasi visitati tutti e devo dire in tutta onestà che chi ama i musei e la cultura , vale la pena perdere la domenica per rigenerarsi la mente girando per le sale e ammirando le numerose meraviglie esposte.

Per tanto questa e’ la mia proposta per una fine settimana freddo e piovoso qui in città dato che il tempo stenta a sistemarsi con un sole caldo permanente.

Eccovi alcuni suggerimenti su cosa potreste visitare:

Divertimenti ad ingresso gratuito o quasi

Kunstareal di Monaco di Baviera

Bayerisches Nationalmuseum- Museo Nazionale Bavarese

Il Museum Brandhorst

Face Book: VIVERE MONACO

Precedente Auer Dult 2013: il mercatino delle pulci e non solo Successivo Abbonamenti dei mezzi pubblici a Monaco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.