Pizza napoletana a Monaco: sogno o realtà?

Pizza napoletana

Argomento ricorrente nei numerosi gruppi di “italiani a Monaco” è la ricerca della migliore pizza in città.

Faccio subito una piccola premessa: esistono due tradizioni, una napoletana ed una romana. La prima risulta più lievitata e morbida, mentre la romana si presenta più bassa e croccante.

È necessario specificarlo perché entrambe possono essere buone, lungi perciò da me criticare l'”altra” tradizione. Semplicemente, da napoletano, preferisco quella più alta.

È vero anche che il gusto è soggettivo, posso solo cercare di definire le regole per una buona pizza napoletana, in modo da indirizzare chi ne è alla ricerca.

Innanzitutto, serve un forno a legna. Diffidate dalle pizzerie che offrono una pizza “originale” e la fanno cuocere nel forno elettrico.

Regola aurea: quando si piega una fetta non deve spezzarsi, ma piegarsi.

Per le altre caratteristiche, meglio lasciare la parola all’Associazione verace pizza napoletana, che promuove e tutela la tradizione del prodotto: un utile decalogo è disponibile qui.

 

Per quanto riguarda i locali in città (e voglio sottolineare che il mio è un post spontaneo, non percepisco alcun tipo di “tangente” e che sono disponibilissimo a vostri suggerimenti!) ci sono alcuni ristoranti che si avvicinano allo standard napoletano:

 

Gli ultimi due tendono a stendere troppo l’impasto, ma si può benissimo chiedere una pizza leggermente più alta.

 

Chiaramente sono gli ingredienti e la lavorazione a fare la differenza. Riceverò con piacere i vostri suggerimenti o segnalazioni di altre pizzerie.

Buona pizza a tutti!

Pizza napoletana a Monaco: sogno o realtà?

Precedente Musei a Monaco: la lunga notte dei musei 2014 Successivo Proxy: come visualizzare contenuti internet bloccati

4 commenti su “Pizza napoletana a Monaco: sogno o realtà?

  1. Ho vissuto 2 anni a monaco, dei 3 abbiamo provato solo sesto senso e devo dite ho mangiato la migliore pizza lontano da Napoli, la mia cittá, lo consiglio. PS di giorno a piche decine di metri c’è un bar che preoara ottimi dolci tipici sicilani e l’espresso non era male. Ciao zingari!

  2. Daisy il said:

    La locanda Busento è ottima. Peccato che ogni volta che ci vado mi serve sempre lo stesso cameriere. E’ pessimo: sbaglia tutte le ordinazioni (facendoci aspettare ancora) si prende libertà come se stesse parlando con parenti stretti e ci è capitato anche che ci prendesse in giro in maniera irritante. Non credo ci tornerò tanto presto, ma se dovessi tornarci spero proprio che mi serva qualcun altro.

    • Ciao Daisy, credo di aver capito a chi ti riferisci. Dovrebbe essere il cugino del proprietario, motivo per cui si lascia andare più facilmente.
      Per noi non è stato un problema, ha dato un po’ di colore 😉

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.