Scoprire Paris in bus

Di solito sia i parigini che i turisti amano muoversi in metro perché la metropolitana fa parte del quotidiano di un parisien o di una parisienne soprattutto per andare a lavoro, così anche ai turisti viene di solito suggerito di prendere questo mezzo di trasporto perché facile d’intuizione (rispetto ad altre capitali europee secondo me è la più intuitiva!) e naturalmente perché perfettamente collegata a tutte le maggiori attrazioni della città.

Oggi però voglio farvi scoprire un mezzo di trasporto che molto spesso viene “snobbato” sia da che abita a Paris, lo ammetto anch’io lo prendo raramente, sia dai turisti che visitano la città. Molti non sanno infatti che con la primavera e l’arrivo quindi delle state, viene attivato un bus speciale che serve le stazioni dei principali siti turistici di Parigi: la Tour Eiffel, il Musée du Louvre, la Concorde, l’Arc de Triomphe e tanti altri mitici luoghi.

Sto parlando del Balabus, così si chiama questo servizio che è attivo fino a settembre anche la domenica pomeriggio e i giorni festivi.  Questo bus collega i principali luoghi della capitale tra Gare de Lyon e La Défense, in pratica attraverso tutta la città che potete ammirare stando comodamente seduti proprio come i famosi Bateaux Mouches ma questa volta assaporando la città nel vivo delle sue strade più belle! Tutto il percorso può durare un’oretta e qual cosina in più, dipende dal traffico, in ogni caso i passaggi sono abbastanza frequenti (ogni quarto d’ora al max 20 min) e non l’ho trovato mai pienissimo da rendere il viaggio insopportabile! Il plus di questo servizio è che, rispetto ad altri bus turistici della città o magari organizzati dall’agenzia di viaggi, costa come una corsa della metropolitana  quindi con un biglietto di 1,70 potete godervi Parigi e i suoi monumenti e scendere naturalmente alla fermata che preferite e magari poi risalire per continuare la corsa.

LEGGI ANCHE: SCOPRI PARIGI IN BATTELLO

Attenzione perché in questo caso dovrete ricomprare il biglietto e soprattutto se volete arrivare alla Défense, per ammirare le Toit de la Grande Arche, dovete pagare un piccolo supplemento poiché questa zona è considerata fuori Parigi e quindi la validità del biglietto di 1,70 è valida solo fino alla fermata Pont de Neuilly.

Vi consiglio davvero questo bus speciale perché vi farà scoprire e riscoprire per chi come me ci vive, Parigi sotto un’altra prospettiva e osservarla meglio che al chiuso soffocante della metro soprattutto quando arriva il caldo a Parigi! Nel giro potrete ammirare la bellissima Place des Vosges, Notre-Dame e anche il fantastico Pont Neuf o arrivare al Musée d’Orsay. Nella metro si perdono le facciate dei palazzi parigini o gli angoli romantici più nascosti, insomma un percorso eccezionale da non perdere!

Qui troverete le info sul percorso del Balabus e gli orari

Siete pronti a salire?

Lascia un commento qui sotto oppure sulla Pagina Facebook di Vivere Parigi a cui puoi iscriverti cliccando “Mi Piace”


affichage validation titres transports, bus RATP (PARIS,FR75)

Dans le bus à Paris, LC

3189 Irisbus Citelis Line - 29 avril 2012 (Avenue des Champs Élysées - Paris)

Foto di: jean-louis ZimmermannJulie KerteszPadicha

One thought on “Scoprire Paris in bus

  1. Pingback: Le Jardin Ephémère a Parigi | Vivere Parigi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>