L’antico borgo di Orta San Giulio

Orta San Giulio

 

DSC_0317 copia
isola di San Giulio

 

 

è un piccolo borgo collocato nella parte sud del lago d’Orta che ancora oggi sa trasmettere un irresistibile fascino antico.

Le sue stradine strette, sulle quali si affacciano alti e severi edifici; la sua piazza con il “palazzotto”, testimonianza della sua storia unica; poi il piccolo giardino panoramico di Villa Bossi e la chiesa parrocchiale, dedicata dell’Assunta.

Saranno questi i luoghi che ci accompagneranno durante la visita guidata.

Dal parcheggio dei pullman si può raggiungere il centro di Orta con una passeggiata di un chilometro lungo il lago, oppure con il caratteristico trenino turistico.

Dopo la visita guidata della cittadina di Orta, si può raggiungere l’Isola di San Giulio con il battello: unica isola del lago e unica anche per le sensazioni che sa far nascere.

Sull’Isola si trova la basilica dedicata ai Santi Apostoli, sorta sul luogo dove San Giulio fondò la sua prima cappella.   Al suoi interno si trovano: un importante ciclo di affreschi dedicato ai Santi;   un monumentale ambone del XI secolo in serpentino verde   con particolari decorazione ispirate all’iconografia dei santi e la cripta che custodisce in silenzio le spoglie di San Giulio evangelizzatore della zona.

Per addentrarci nell’Isola si dovrà percorrere la via del Silenzio e la via della Meditazione, unica stradina che costeggia il grande complesso del monastero “Mater Ecclesiae” ancora oggi abitato dalle Suore Benedettine di Clausura.

Molto interessante anche la visita del Sacro Monte dove 20 cappelle narrano la storia di San Francesco.

Vi aspetto per una visita guidata in questo bellissimo borgo!!

Giulia Ferrari

guida turistica

347/8445427

DSC_0439
Orta San Giulio

Precedente Visita ai giardini di Villa Taranto Successivo Alla scoperta della riva lombarda del Lago Maggiore con una guida turistica