DIGNE LES BAINS, DA VISITARE ASSOLUTAMENTE..

DIGNE FOTO2Capoluogo del dipartimento delle Alpi dell’Alta Provenza, tappa sulla Route Napoléon – la strada percorsa da Napoleone al ritorno dall’esilio – stazione termale e climatica, nonché capitale della lavanda, la città di Digne-les-Bains ha diversi assi nella manica! Il centro storico, dominato dalla collina della cattedrale di Saint-Jérôme, è molto pittoresco, con stradine pedonali e la salita Saint-Charles. A questa passeggiata si aggiunge la possibilità di visitare l’imperdibile museo Gassendi. Creato in un antico ospizio del XVI secolo, questo spazio, dedicato alla storia locale, all’arte e alla scienza, ospita collezioni di quadri del XVII, del XVIII e del XIX secolo, opere d’arte contemporanea, oltre che animali imbalsamati e strumenti di fisica e ottica.
Vale la pena visitare anche il giardino botanico, che si trova fra le mure dell’antico convento francescano. Ideale per il relax, questo giardino medievale riunisce piante aromatiche, verdure di antica origine e alberi da frutto.
Specializzate nel trattamento delle vie respiratorie e in reumatologia, le terme di Digne-les-Bains, ubicate a nord della città, propongono, oltre alle cure termali, soggiorni per riacquistare la forma perduta e per il benessere. Gli amanti del relax non potranno perdersele!
Sul fronte dei festival locali, invece, Digne-les-Bains accoglie ogni anno, a inizio agosto, la sfilata della lavanda, una festa della durata di cinque giorni dedicata al celeberrimo fiore della Provenza, con sfilate di carri fioriti, mercato dei produttori, spettacoli, concerti, balli e fuochi d’artificio.

FONTE: http://www.france-voyage.com/francia-guida-turismo/digne-bains-1446.htm

Lascia un commento

*