Sorprendente Alsazia

L’Alsazia

Sarà che quando le cose nascono per caso, e senza aspettative poi si rivelano essere meravigliose.
E come molte altre vacanze: “tesoro, ho comprato dei voli a caso per novembre – destinazione ‘Baden-Baden'”. E che ci andiamo a fare? Qualcosa troveremo…

E cosi è stato – noleggio auto e 2 notti in hotel a Strasburgo e partiamo alla scoperta dell’Alsazia. La città di Strasburgo dista 45 minuti dall’aeroporto di Baden.
Per le 23 siamo in hotel – usciamo per una birra ed inaspettatamente troviamo anche del cibo – a quell’ora non ce lo saremmo aspettati in Francia.

Il giorno dopo si va a Colmar – 50 minuti di auto (si raggiunge anche con il treno da Strasburgo). Il paese è veramente delizioso! Con tutti i suoi canali e le sue casette colorate.
IMG_2417

Un quartiere è noto come la piccola Venezia. In tutto il paese sono in corso i preparativi per i mercatini di Natale – mi si illuminano gli occhi al solo pensiero di quanto possono essere belli! Peccato che a dicembre gli orari dei voli non sono comodi per noi….
IMG_2421

Si prosegue per Eguisheim – un paesino famoso per le vigne, con una struttura del centro tondeggiante e circondata da mura.
Una particolarità della zona è che stanno cercando di incrementare la popolazione di cicogne – ci sono nidi ovunque: sulle case, sulle chiese, anche se non vedendo le cicogne iniziamo a sospettare che sia una trovata per attirare turisti.
IMG_2474

Dopo una breve sosta panino per pranzo si riparte per Riquewihr. Anche questo paese è carinissimo – case colorate, centro storico e anche un negozio di natale (forse meglio definirlo gioielleria visti i prezzi) aperto 12 mesi all’anno.

La giornata si conclude con una visita al castello di Haut-Kœnigsbourg e l’avvistamento di una cicogna! Allora esistono!
Ci sarebbe piaciuto anche visitare Orbernai, ma è tardi e decidiamo di tornare a Strasburgo per la cena.

Strasburgo

Il giorno dopo è dedicato alla visita di Strasburgo, una passeggiata in centro – la imponente cattedrale e salita sul campanile ed una gita molto interessante in battello sul fiume. Si passa nelle varie chiuse e si attende che il livello dell’acqua si alzi o si abbassi al livello corretto prima di proseguire il giro.

IMG_2538

IMG_2563

Compriamo un tipico dolce kougelhopf e ci avviamo verso l’aeroporto.
Che bel weekend! Mi piacerebbe molto tornare in Alsazia… magari a Natale…. <3

Precedente I trulli dell'Istria Successivo Primo viaggio a Londra, cosa vedere e cosa fare