La storia del West Pier

La storia del West Pier

Il West Pier è, anzi era, un molo nel sud dell’Inghilterra nella cittadina di Brighton.
Inaugurato ed aperto al pubblico nel 1866, dopo pochi anni venne allargato di un nuovo padiglione e dotato di alberghi ed una sala concerti.

West Pier - Primi del Novecento
West Pier – Primi del Novecento
Giovani al mare  davanti al West Pier anni 30
Giovani al mare davanti al West Pier anni 30

Nel 1975, in piena crisi economica, il suo declino giunge all’apice con conseguente chiusura e smantellamento dei locali.
Il ponte di accesso venne distrutto, i motivi sono da ricongiungere alla sicurezza e alla volontà di non trasformarlo in un rifugio per tossici e spacciatori.
In seguito ad alcuni incendi dolosi nei primi anni 2000 ed agli agenti atmosferici il West Pier venne distrutto completamente etutto ciò che ne rimane sono le “ossa”, a far da cornice ad uno splendido panorama.

Incendio 2003
Incendio 2003
West Pier oggi
West Pier oggi
Precedente Due giorni a Zurigo Successivo Unduetre ATENE!

Un commento su “La storia del West Pier

I commenti sono chiusi.