Crea sito

Anjos un quartiere in festa

Un quartiere di mezzo, subito fuori (e completamente diverso) dall’alternativo Largo do Intendente e poco prima di arrivare alla grandezza del Jardim de Alameda con la sua possente Fonte luminosa.

Da quando sono arrivato a Lisbona, forse anche grazie (o a causa) alle leggende metropolitane sulla città, ho fatto velocemente una divisione netta collegata alle due linee metropolitane più importanti (secondo me) di Lisbona, la linea blu e la linea verde.

L’associazione legata a queste due linee metropolitane è data proprio dai quartieri che queste due linee attraversano.

Nella mia mente ho sempre collegato la linea blu ad una zona più “nobile”, commercialmente importante e più turistica della città, mentre alla linea verde ho associato da subito la parte della città più vera, quella dove ci sono pochi turisti, dove vive la gente comune, la linea che attraversa i quartieri del centro vissuti da chi vive davvero in città.

LEGGI ANCHE: Come muoversi a Lisbona

Santa Apolonia, la stazione metropolitana più vicina all’Alfama e capolinea della linea blu in contrapposizione a Cais do Sodrè, capolinea della linea blu. I negozi di lusso della fermata Avenida in assoluto contrasto con le botteghe multietniche di Martim Moniz in Mouraria.

Due linee che si incrociano in un punto creando un equilibrio metaforico ideale all’interno della struttura del centro della città.

Beh, mi sa che questa volta l’ho presa davvero larga, volevo parlare di una festa e mi ritrovo a fare un’analisi (di cui non sono capace) sul tessuto urbano di una città come Lisbona partendo da due linee metropolitane…non male direi.

Torno sul pezzo (quando sento questa frase penso sempre a qualcuno che lavora il tornio o qualcosa del genere, va beh).

Sulla linea verde, tra le fermate di Intendente e Arrois, c’è la stazione metropolitana di Anjos che in questi giorni, fino al primo Giugno, è in festa.

Festival “Faz-me festas nos Anjos”


Dal 25 Maggio al 1 Giugno, un evento patrocinato dalla Junta de Freguesia dos Anjos (la Junta de freguesia è una specie di circoscrizione cittadina, la parte del comune più vicina al quartiere), il festival proporrà una serie di attività culturali, ludiche e ricreative che coinvolgeranno attivamente gli abitanti del quartiere e le tantissime associazioni che in questa zona hanno sede.

Vi segnalo dal 27 al 31, alle 19.00 un minispettacolo teatrale della durata di 20 minuti “Oito cães a um osso numa tarde sem parapeito”.

Molto interessante il dibattito sull’uso della violenza nella storia della politica portoghese(il 28 Maggio alle 19.00 alla Taberna das Almas).

Ma anche leggerezza come il mercato di arte, vintage, seconda mano del 1 Giugno alla Feira das Almas e musica come il concerto itinerante di chiusura del 1 Giugno.

Il programma è molto interessante, ogni giorno ci sono tante attività e tutte diverse tra loro, tutte le info potete trovarle sul sito dell’evento fazmefestasnosanjos.blogspot.pt oppure su facebook www.facebook.com/fazmefestasnosanjos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.