Case di bambole al museo Koç

CasaBB00

 

Altra mostra di grande fascino: le case di bambole della collezione Koç, esposte fino al 16 giugno 2015 nell’omonimo museo in riva al Corno d’oro (ve ne ho già parlato qualche mese fa, in questo post).

LEGGI ANCHE: Un viaggio nel tempo al museo Koç

LEGGI ANCHE: Café du Levant, il bistrot parigino di Istanbul

LEGGI ANCHE: Musei e mostre

Avevo sfogliato il catalogo in anteprima, l’esperienza diretta è però tutt’altra cosa: le dimensioni sono molto più grandi di quanto pensassi, l’architettura in alcuni casi particolarmente elaborata, i dettagli ancor più minuziosi. Non si tratta di semplici giocattoli, la loro raffinatezza e valenza artistica implicano spesso costi elevati e fragilità (una delle didascalie racconta come delle persone si sono pesantemente indebitate). Alcune riproducono le abitazioni reali di membri dell’aristocrazia e della ricca borghesia; quelle in mostra risalgono al XIX e XX secolo e sono di varia provenienza (Germania, Francia, Inghilterra, Usa): e attraverso gli oggetti e gli arredi riprodotti, offrono informazioni preziose sulle mode e il gusto estetico dell’epoca di costruzione. Anche la presentazione – in mobili con teche di vetro – è molto ben curata e riuscita; ed è stata organizzata persino una sezione didattica, per invitare i bambini alla scoperta tattile.

Per informazioni su orari e tariffe, oltre che su come arrivare al museo, utilizzate pure il mio vecchio post.

 

CasaBB01

CasaBB02

CasaBB03

CasaBB04

CasaBB05

CasaBB06

CasaBB07

CasaBB08

CasaBB09

Precedente Il 43° festival musicale di Iksv Successivo La tomba di Barbarossa a Beşiktaş

Un commento su “Case di bambole al museo Koç

  1. Pingback: Istanbul, Europa: Case di bambole al museo Koç | Istanbul, Avrupa

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.