All you can eat a Tōkyō: biscotti!

La formula All you can eat (Tabehōdai in giapponese) esiste in Giappone già da diversi anni e in molti ristoranti funziona in maniera diversa rispetto all’Italia. Ad esempio, negli izakaya (ristoranti tipici giapponesi) le persone che scelgono di mangiare sino alla sazietà, oltre al costo fisso del menù hanno un tempo massimo da rispettare, che di solito non supera le due ore. In questo lasso di tempo il commensale può ordinare tutto il cibo che desidera e, solitamente, circa 30 minuti prima dello scadere della formula All you can eat, il cameriere passa a prendere l’ultimo ordine.

Japanese All You Can Eat
Japanese All You Can Eat

A Tōkyō, di recente, sta avendo un discreto successo una catena statunitense chiamata Aunt Stella’s dove si possono consumare dolcetti e biscotti sino a scoppiare. Avete capito bene, anche qui hanno deciso di permettere ai clienti di degustare senza limiti i prodotti dolciari ad un prezzo fisso. È proprio il caso di dire che l’ingresso ai clienti diabetici non è consigliato!

Aunt Stella’s

L’aspetto positivo di questo negozio è che porta solo il nome americano ma i cookies non hanno nulla a che vedere con i dolci stucchevoli made in Usa, infatti le ricette sono rigorosamente giapponesi. Si tratta di un assortimento di circa 20 biscotti piccoli e rotondi, alcuni molto colorati.

Cookies

Con 880 yen (pressappoco 7.70 euro) il cliente ha la possibilità di mangiare quanti biscotti desidera rispettando un tempo massimo di 60 minuti. Nel prezzo è inclusa una bevanda (niente paura, ci sono anche tè e latte caldo!) e per chi volesse bere ancora, una bibita costa 104 yen (90 centesimi).

Il miglior sushi economico di Tōkyō

Per quanto riguarda i gusti dei biscotti la scelta è molteplice: da quelli più bizzarri come ananas salato e cocomero a quelli più tradizionali come cioccolato, cocco e burro. Un paio di opzioni salate possono aiutare a fare una piccola pausa dalla dolcezza, ma la mancanza nel menù di un semplice biscotto al formaggio è un errore imperdonabile!

Cookies

60 minuti per mangiare solamente biscotti potrà sembrarvi un’eternità, specie per chi predilige cibi salati, comunque credo sia un’esperienza da vivere.
Ci sono parecchi Aunt Stella’s a Tōkyō, non avrete difficoltà a trovarli. Buona mangiata e attenzione alla glicemia!

Il pranzo giapponese

Cookies

Precedente Cose da sapere prima di visitare il mercato del pesce Tsukiji Successivo Il karaoke in Giappone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.