Il karaoke in Giappone

Chi di voi non si è mai trovato a partecipare ad un evento dove il karaoke era il protagonista della serata? In Italia, fino a qualche anno fa, esistevano molti locali come pub o bar che organizzavano delle serate dedicate al canto, tuttavia la cultura del karaoke, nello stivale, non ha mai attecchito considerevolmente.
In Giappone, invece, il karaoke ha un’importanza tale da essere considerato uno dei divertimenti più scelti del Paese. É amato da tutte le generazioni e gruppi sociali: dagli studenti alla classe operaia, dagli uomini d’affari alle casalinghe. Il karaoke è insito nella cultura giapponese.

Come ordinare nei ristoranti in Giappone


KARAOKE

A differenza dell’Italia, dove si canta in luoghi pubblici di fronte ai gestori del locale e a tutti gli altri clienti, in Giappone il karaoke si svolge all’interno di stanze private che possono ospitare anche solo una o due persone oppure piccoli gruppi di amici. Gli aspetti positivi sono molteplici: trattandosi di un numero ristretto di partecipanti si riesce a cantare di più, si evitano figuracce di fronte a degli sconociuti e di conseguenza si ascoltano sole le scorribande canore degli amici.

Karaoke

Nei karaoke in Giappone si possono ordinare birre e cocktails premendo un pulsante che si trova all’interno della stanza il quale produce un effetto sonoro che attira l’attenzione del cameriere. Anche in questi locali esiste la formula All you can drink, perciò, con qualche migliaio di Yen, si può noleggiare per qualche ora una stanza e bere ciò che si desidera. A Tōkyō, nelle strade, ci sono molti PR che propongono ai passanti varie tariffe anche contrattabili.

SEGUIMI SU FACEBOOK!

5 abitudini che si acquisiscono vivendo in Giappone

Il karaoke è considerato dai giapponesi come una vera e propria valvola di sfogo: noi occidentali molto spesso in pausa pranzo o dopo il lavoro andiamo in palestra o a correre, mentre i giapponesi noleggiano anche solo per trenta minuti una stanza karaoke per scaricare le tensioni della giornata.
Le canzoni sono soprattutto in lingua giapponese e inglese ma in alcuni karaoke si trovano anche canzoni popolari italiane; vi consiglio di trascorrere una serata al karaoke con soli giapponesi, il divertimento è assicurato!

Karaoke

Precedente All you can eat a Tōkyō: biscotti!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.