Lo stupro tentacolare

Il Tentacle Rape o Shokushu Goukan (letteralmente stupro tentacolare) è una pratica sessuale presente nella letteratura hentai e nei film pornografici e horror giapponesi dove la donna subisce abusi sessuali da enormi creature mostruose dotate di lunghi tentacoli, molto simili alle piovre. I mostri con i tentacoli apparvero in Giappone molto prima della pornografia animata.

Tentacle rape
Tentacle rape

Tentacle rape
Tentacle rape

Uno dei primi esempi più celebri è senza dubbio l’opera pittorica dello straordinario artista della corrente Ukiyo-e Hokusai, intitolata Il Sogno della Moglie del Pescatore (Kinoe no komatsu 喜能会之故真通 pittura su legno, 1820) dove una donna viene stuprata da una coppia di piovre. Si tratta di un esempio di shunga (arte erotica giapponese), genere rielaborato da un certo numero di artisti in Giappone.
L’ opera di Hokusai mostra una donna sessualmente intrecciata con due polpi, il più piccolo dei quali le avvolge un capezzolo, mentre il più grande pratica cunnilingus.

LEGGI ANCHE: L’ANGUILLA IN GIAPPONE: SAPORE ED EROTISMO

Il Sogno della Moglie del Pescatore (Kinoe no komatsu 喜能会之故真通 pittura su legno, 1820)
Il Sogno della Moglie del Pescatore (Kinoe no komatsu 喜能会之故真通 pittura su legno, 1820)

La prima forma animata dell’“assalto tentacolare” risale al 1986 con l’anime Guyver : Out of Control. Al minuto 25:10 la soldatessa di nome Valcuria viene circondata da Guyver (la creatura mostruosa) e avvolta dai tentacoli che la penetrano in tutti suoi orifizi.

Guyver : Out of Control
Guyver : Out of Control

Nel 1989 il manga di Toshio Maeda “Demon Beast Invasion” ideò quello che potrebbe essere definito il paradigma moderno giapponese del porno tentacolare, nel quale gli elementi di violenza sessuale sono enfatizzati: Maeda ha dichiarato di aver inventato una pratica per aggirare le severe norme di censura giapponese (ancora presenti nel piccolo schermo) che vietano la rappresentazione del pene, ma, evidentemente, non proibiscono la raffigurazione della penetrazione sessuale da tentacoli o oggetti fallici.

LEGGI ANCHE: LA SESSUALITA’ IN GIAPPONE: TRA PORNO E PUDORE

Demon Beast Invasion
Demon Beast Invasion

In alcuni casi le vittime delle molestie sono anche giovani uomini: si tratta del Tentacle Rape Yaoi, un genere di nicchia rivolto soprattutto ad un pubblico femminile. Ciò che lo contraddistingue rispetto al normale tentacle rape è il fatto che vi è un maggiore impeto nella violenza sessuale poiché nel genere Yaoi è presente sempre un rapporto passivo di un uomo verso un altro uomo, che in questo caso è sostituito dal mostro tentacolare.

SEGUIMI SU FACEBOOK!!!

Tentacle Rape yaoi
Tentacle Rape yaoi

Precedente Il Natale di Tōkyō Midtown 2014 Successivo Una App per sentire i profumi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.