Le ragazze a cui piacciono le maniglie

Chi era convinto che collezionare mutandine usate delle adolescenti fosse una delle manie più bizzarre del Giappone dovrà ricredersi: negli ultimi tempi gli uomini giapponesi hanno l’abitudine di frequentare un blog dove vengono pubblicate foto di giovani donne orientali che baciano maniglie e pomelli delle porte come fossero dei simboli fallici.

Si tratta di un blog di Tumblr fondato da un certo Ryuko Azuma, disegnatore giapponese molto celebre per le sue illustrazioni audaci e per le sue trovate stravaganti nel campo della grafica. L’uomo afferma di aver avuto la geniale idea una sera mentre era ubriaco, così decise di lasciare un breve messaggio su twitter dove affermava che una galleria fotografica di ragazze che leccano delle maniglie avrebbe senza dubbio riscosso un enorme successo. Guarda il blog: http://www.tumblr.com/tagged/ryuko%20azuma

A dargli fiducia ci ha pensato la fotografa di professione Ai Ehara che per prima ha posato per Azuma, aiutandolo nel suo progetto. Le modelle sono tutte molto vestite (anche in modo particolare) e nonostante molti critici affermino che dietro al lavoro di Azuma non ci sia una connotazione sessuale troppo spinta, io ritengo che queste foto non lascino spazio a diverse interpretazioni. LEGGI ANCHE: “IL QUARTIERE A LUCI ROSSE DI TOKYO”

Le ragazze non indossano abiti normali, alcune sembrano delle innocenti scolarette con tanto di gonnelle a balze e gilet blu, altre invece simboleggiano le protagoniste sexy dei cartoni animati giapponesi. Sono circondate da numerosi oggetti come utensili da cucina, accessori e prodotti da bagno, libri o strumenti musicali. Azuma, assieme alla fotografa Ehara, ha partecipato a numerose trasmissioni televisive dove ha ritenuto opportuno precisare che tutte le maniglie del set fotografico sono state accuratamente lavate e sterilizzate.

LEGGI ANCHE: “L’ANGUILLA IN GIAPPONE, SAPORE ED EROTISMO”

Secondo l’artista una maniglia non è necessariamente un oggetto sessuale. Il suo scopo è quello di aprire le porte. Leccare non è solo un atto sessuale. Il suo scopo è quello di assaggiare.

LEGGI ANCHE: “SESSUALITA’ IN GIAPPONE: TRA PORNO E PUDORE”

Precedente Vodka al gusto di calabrone Successivo Cose da fare e da non fare mangiando il sushi

Un commento su “Le ragazze a cui piacciono le maniglie

  1. Bellissimo blog, peccato ci siano pochi articoli ma quei pochi sono ben fatti.
    Ho una cosa da chiederti ma non trovo la tua mail, mi rispondi x favore?
    Grazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.