Crea sito

Berlin 1937: la mostra del momento

Vivere sotto il nazionalsocialismo, vivere a pochi mesi dallo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Come era la vita a Berlino nel 1937? Una vita serena, pulsante, attiva. Questo è quanto ci mostra la mostra del Märkisches Museum: Berlin 1937 – Im Schatten von Morgen, all’ombra del domani. All’ombra, all’oscuro di quanto le visioni di Hitler avrebbero effettivamente modificato – per sempre – la vita della Germania e l’aspetto di Berlino. “Gib mir Vier Jahren Zeiten” disse il Führer quando assunse il potere nel 1933. Quattro anni dopo, nel 1937 Berlino si preparava a diventare l’imponente Germania, la nuova capitale del Reich. Le Olimpiadi dell’anno precedente avevano già mostrato al mondo quella che era la visione delle nuove forze al potere in Germania e i progetti per rendere la Germania nuovamente grande erano già avviati.

La mostra Berlin 1937 però evita di concentrarsi sui progetti dei nazionalsocialisti e cerca di mostrare ai visitatori un’istantanea di Berlino in quel preciso momento della Storia e lo fa grazie ad oggetti del quotidiano. Una confezione di burro, una radio, una bottiglia di Coca Cola, una motocicletta, tutti oggetti comuni nel periodo ante-guerra. Una mostra molto particolare dunque. Come viveva Berlino il 700 anniversario della sua fondazione? Cosa significava Berlino per il nazionalsocialismo? Questo e tanto altro è quello che la mostra vuol rispondere. E lo fa con un tocco molto particolare.

Niente didascalia inutile, niente riferimenti ai campi di concentramento e all’orrore della dittatura. Berlin 1937 è una fermo immagine, un pluralismo di istantanee su un momento storico in cui le brutture a venire non sono nemmeno lontanamente considerate dalla popolazione locale. A supporto dei cinquanta oggetti di archivio troverete tablet ed informative grafiche. Foto storiche, documentari video riportano in vita una Berlino che non c’è più. La mostra è aperta fino a gennaio 2018 (dal martedì alla domenica 10-18), avete quindi tutto il tempo per organizzarvi a dovere. Il biglietto intero costa 6 euro, quattro il ridotto. Maggiori info le trovate al link https://www.stadtmuseum.de

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.