Concerti rock a Berlino (autunno 2015)

Puntuale come un orologio svizzero, arriva il post che vi segnala gli eventi musicali più importanti in ambito rock per i prossimi 3 mesi. Dopo avervi segnalato i concerti per l’inverno e per la primavera, e dopo una dovuta pausa estiva, ecco qui i concerti rock a Berlino (autunno 2015). Passata la stagione degli open-air in riva alla Spree, dei festival a Wulheide, delle Love Parade e chi più ne ha più ne metta, si torna al chiuso. Già a metà settembre le temperature non sono proprio le migliori per godersi un live all’aperto e il concomitante ricominciare dei tour annuali nei palazzetti delle band più importanti fan sì che il prossimo autunno a Berlino avremo molti concerti imperdibili. Qui un piccolo estratto.

Concerti rock a Berlino (autunno 2015)

Si inizia con i Metal Hammer Awards 2015 presso la Kesselhaus della Kulturbrauerei. Protagonisti della serata del 18 settembre gli olandesi Within Temptation, i Soilwork e gli Insomnium. A molti i nomi non diranno nulla, ma parliamo di act internazionali capaci di riempire i locali d’Europa. Ed in Germania il metal (in tutte le sue sfaccettature) risucote ancora discreto successo, anche presso il pubblico più mainstream.

Il 19 settembre una serata revival con gli inglesi The Sweet, combo attivo sulle scene dagli anni ’70. Nati come band post-glam, nel corso degli anni la band ha indurito il suo sound, lasciandolo comunque orecchiabile. Sono sicurissimo che i loro più grandi successi – “Fox on the Run” e “Love is like Oxygen” – li conoscete eccome! Location del concerto l’Huxleys Neue Welt.

A photo posted by U2 Official (@u2) on

Quattro serate di grande musica invaderanno la Mercedes Benz Arena il prossimo settembre. Parlo nello specifico del 14,25, 28 e 29 settembre. Gli U2 han dovuto bloccare quattro date del loro tour per accontentare i molti fan tedeschi, in attesa di rivederli live dopo anni di silenzio. la band irlandese è molto legata alla città, basti pensare all’album Zooropa dei primi anni ’90, composto e registrato proprio a Berlino.

Il 25 settembre presso il Tempodrom un’altra icona del rock anni ’70 si esibirà a Berlino. Parlo di Bryan Ferry, leader dei Roxy Music.

Il 5 ottobre ad allietare la serata berlinese di penseranno i finlandesi Apocalyptica, un quartetto che rilegge in chiave classica i maggiori successi del rock e del metal. Nel corso degli anni la fanbase della band è cresciuta a dismisura, per questo con buona probabilità al Columbiahalle andrà sold-out!

A photo posted by Take That (@takethat) on

L’8 ottobre è una data che gli amanti degli anni’90 devono segnarsi assolutamente sul calendario. Arrivano in città i redivivi Take That. La boyband che ha dato il la al fenomeno che poi negli ultimi 20 anni ha dominato il mercato musicale pop si è riunita per un tour che toccherà le città più importanti del globo. Un’occasione per tornare indietro nel tempo, anche se i ragazzi non sono più quei figaccioni che vi facevano innamorare nei primi 90’s. Dove? Al Velodrom.

Il 13 ed il 14 ottobre doppio appuntamento con la storia. Bob Dylan è a Berlino. Penso non ci sia bisogno di aggiungere altro, se non la location: Tempodrom. Tutta altra musica il 16 dello stesso mese con gli Imagine Dragon, di scena alla Max-Schmelling Halle.

Ottobre si chiude con tre concerti diversi, ma allo stesso modo interessanti. Il 23 presso la Mecedes Benz Arena sono di scena gli Unheilig, una delle band più interessanti e seguite di Germania. Il 27 all’Admiralpalast il genio delle sei corde Joe Satriani è a disposizione per tutti i guitar-hero in città. A chiudere il trittico i The Fratellis il 31 presso la Postbahnhof.

POTREBBE INTERESSARTI: Un viaggio musicale: canzoni su Berlino

Novembre è il mese forse più interessante sotto il profilo musicale. Con il freddo aumenta anche il peso specifico dei concerti in città. Rompete il salvadanaio e iniziate a risparmiare qualcosina. Il primo sarà di scena Midge Ure, ex-frontman degli Ultravox, che i più giovani però ricorderanno più per “Breathe”, il singolo che lanciò la sua carriera solista ormai qualche anno fa (sto invecchiando!)

Il 2 novembre la band rock più famosa di Svezia: gli Europe! Sono lontani gli anni di “The Final Countdown” (30 anni fa!), la band è maturata e dopo il ritorno sulle scene nella metà degli anni 2000 si è ricostruita una fama ed una considerazione presso gli addetti ai lavori su cui in molti non avrebbero mai scommesso. Li ho visti dal vivo qualche anno fa a Roma e non posso che consigliarveli di cuore.

Il 6 novembre, presso la C-Halle, di scena sarà il Re dello shock rock, il Reverendo del rock estremo: Marilyn Manson. Nonostante qualche piccolo acciacco dovuto all’età, ai vari cambi di formazione e agli alti e bassi degli anni 2000, Mr. Warner ha prodotto quest’anno uno dei dischi più interessanti del 2015, “The Pale Emperor”. E proprio i nuovi brani, alternati a classici come “The Beautiful People”, “The Dope Show” e “Sweet Dreams” saranno i protagonisti dello show.

Stessa sera, ma alla Mercedes Benz Arena, protagonista assoluta la Regina del pop tedesco: Nena. In molti conoscono solo “99 Luftballoon”, singolo che le fece rompere ogni record di vendita nel 1982, ma da allora molta acqua sotto i ponti ne è passata, e ne passa ancora. Nena ormai è diventata nonna, oltre che giudice di reality tv in Germania, eppure la qualità dei suoi dischi non si discute. Molto interessante il “Made in Germany” del 2010, così come il suo ultimo lavoro “Lieder von früher”.

Ultimamente si è molto parlato di loro per il flashmob di Cesena. In attesa che i Foo Fighters riescano davvero a mantenere le promosse fatte ai fan italiani, ve li potete venire a godere il prossimo 8 novembre alla Mercedes Benz Arena. Il giorno dopo invece, presso la Columbia Halle, potete godervi gli Editors.

Il 10 e l’11 novembre al Regina dl pop mondiale, Madonna, infiammerà Berlino con due date del suo tour mondiale. Dove? Mercedes Benz Arena, ovviamente

A photo posted by Madonna (@madonna) on

Per gli amanti del rock – e di David Coverdale nello specifico – due appuntamenti imperdibili nell’arco di una settimana: il 16 novembre i Whitesnake alla C-Halle ed il 24 novembre i sempreverdi Deep Purple alla Max-Schmeling Halle.

Novembre si chiude nel segno del rock con i granitici ed intramontabili Mötorhead (27 novembre – Max-Schmeling Halle). Se non li avete mai visti dal vivo, non fatevi sfuggire questa occasione. Sono una delle migliori band live mai viste in vita mia!

Il 4 dicembre un live che consiglio a tutti gli amanti della buona musica: i VNV Nation – band irlandese di stanza ad Amburgo – delizierà i presenti alla Columbia Halle con il suo future pop di classe. Una band intelligente, che sa fare buona musica e di cui ho splendidi ricordi. Bei tempi quando facevo il giornalista musicale ed avevo accesso ai backstage d’Italia. L’intervista con Ronan è stata sicuramente la più divertente della mia carriera.

Poco prima di Natale, altri due concerti interessanti per scaldarsi nella stagione più fredda dell’anno: 7 dicembre i Maximo Park alla Kesselhaus ed il 13 dicembre l’attesissimo live di Florence and the Medicine al Velodrom.

Per rimanere aggiornati su Berlino Caput Mundi, potete cliccare “mi piace” qui, ovvero sulla pagina Facebook uffiiciale di Berlino Caput Mundi
Vuoi che le tue foto vengano utilizzate nei nostri articoli? Tagga le tue foto di Instagram con il tag #berlinocaputmundi e potrai essere protagonista sulle nostre pagine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.