Crea sito

Deutsche Bank KunstHalle: arte contemporanea gratuita

L’arte deve essere un bene comune. L’arte – di qualsiasi forma – deve comunicare il bello o comunque trasmettere qualcosa di unico ed indimenticabile a chi ne usufruisce. A Berlino non mancano gallerie e musei, muoversi quindi in questa giungla di proposte culturali non sempre è facile. La Deutsche Bank KunstHalle è uno dei musei più sottovalutati di Berlino, nonostante la sua posizione centralissima sulla Unter den Linden, a pochi passi da Friedrichsstrasse.

A photo posted by AFSACSA (@afsacsa) on

Nata da una collaborazione con la Solomon R. Guggenheim Foundation la galleria ha portato l’altisonante nome di Deutsche Guggenheim fino al 2012, per poi passare al nome odierno nell’aprile 2013. Nelle sale della Deutsche Bank KunstHalle potrete ammirare arte figurativa del XX e del XXI secolo, con tre/quattro esibizioni per anno ad affiancare la collezione permanente della Banca. Particolare importanza riveste la mostra dedicata all’ “Artista dell’anno” che viene puntualmente onorato con una mostra personalizzata. Il sudafricano Kemang Wa Lehulere sarà il protagonista per il 2017 con una mostra a lui dedicata in primavera.

A photo posted by Wanderlust (@dotuonglinh) on

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
Berlino Segreta: Villa Oppenheim
Boros, il bunker diventato museo d’arte contemporanea
Cosa fare a Berlino quando piove

A photo posted by Ela (@ela_von_elaiza_) on

Quello che più apprezzerete della Deutsche Bank KunstHalle sarà l’ingresso gratuito del lunedì, occasione che permetterà a tutti i turisti in città di risparmiare qualche euro da investire in ristoranti o souvenir.

Berlino è una città che offre di tutto di più, lasciarsi andare alla scoperta di un museo poco conosciuto potrebbe riservarvi diverse sorprese. Presso la Deutsche Bank KunstHalle l’arte successiva al 1945 è la grande protagonista, con particolare attenzione riservata alla fotografia. Opere di Thomas Ruff e Andreas Gursky sono parte fondamentale della collezione permanente, così come i quadri di Neo Rauch, esponente di punta della Neue Leipziger Schule.

A photo posted by Sebas (@sebasvds) on

Questo il programma per quest’ultimo mese del 2016 e per il 2017

Bhupen Khakhar: You Can’t Please All
(in collaborazione con la Tate Modern)
18.11.2016 – 05.03.2017

Kemang Wa Lehulere: Bird Song
Deutsche Bank ‚Artist of the Year‘ 2017
24.03.2017 – 18.06.2017

Roberto Burle Marx: Brazilian Modernist
(in cooperazione con lo The Jewish Museum di New York)
07.07.2017 – 08.10.2017

Fahrelnissa Zeid
(Altra cooperazione con la Tate Modern)
20.10.2017 – 03.04.2018

Maggiori info sulla Deutsche Bank KunstHalle le trovate sul loro sito ufficiale.

Per rimanere aggiornati sugli ultimi articoli, potete cliccare “mi piace” sulla pagina Facebook ufficiale di Berlino Caput Mundi

Vuoi che le tue foto vengano utilizzate nei nostri articoli? Tagga le tue foto di Instagram con il tag #berlinocaputmundi e potrai essere protagonista sulle nostre pagine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.