Gropiusstadt, sulle tracce di Christiane F.

Se vi chiedessi di nominarmi qualche persona famosa legata a Berlino, saprei già che risposte aspettarmi. Qualcuno mi citerebbe il calciatore Boateng, qualcuno il DJ Paul Kalkbrenner. Pochi, pochissimi mi citerebbero Albert Heinstein o Georg Wilhelm Friedrich Hegel. Tutti però – e su questo ci metto la mano sul fuoco – mi citerebbero Christiane F., la tossicodipendente più famosa di Germania, d’Europa, del Mondo Occidentale.

Diventata famosa grazie al libro sulla sua vita ed al film che ne è stato tratto, Christiane è divenata per molti un’icona. Sicuramente uno dei simboli più vivi dell’allora Berlino Ovest. Se leggendo il libro vi siete mai chiesti come dovesse veramente essere la zona dove Christiane F. è cresciuta, allora è il caso di prendere carta e penna o di stamparsi questo articolo.

Gropiusstadt closeup.jpg
 Gropiusstadt closeup“ von Sansculotte aus der deutschsprachigen Wikipedia. Lizenziert unter CC BY-SA 3.0 über Wikimedia Commons.

Oggi infatti vi portiamo alla Gropiusstadt, sulle tracce di Christiane F. !

Vi abbiamo già parlato del Modernismo in questo articolo, non ci dilungheremo quindi nella spiegazione di questa corrente architettonica di cui Walter Gropius (mente dietro il quartiere che porta il suo nome) è uno dei massimi esponenti. Vi basti pensare che il senso di angoscia, di oppressione e di abbandono che questi palazzoni creano in chi li osserva è reale. Non ho quindi dubbi nel credere che quanto scritto da Christiane F. nella sua biografia fosse vero.

Berlin Gropiusstadt.jpg
 Berlin Gropiusstadt“ von Clemensfranz - Eigenes Werk. Lizenziert unter CC BY 2.5 über Wikimedia Commons.

Per raggiungere la Gropiusstadt bisogna prendere la U7. Le fermate di riferimento sono nello specifico: Johannisthaler Chaussee, Lipschitzallee, Wutzkyallee e Zwickauer Damm. Non fatevi incantare dai palazzoni Bauhaus appena restaurati con i loro bei videocitofoni supertecnologici, dagli anni ’80 non molto è cambiato da queste parti. Facente parte del distretto di Neukölln, la Gropiusstadt non differisce poi molto dagli altri quartieri della zona, con un tasso di degrado sopra la media berlinese. E solitamente dove ci sono palazzoni, il livello di benessere sociale medio è basso. Anche in Italia ne abbiamo purtroppo esempi concreti.

IDEAL-Hochhaus Berlin-Gropiusstadt.jpg
 IDEAL-Hochhaus Berlin-Gropiusstadt“ von VGBSpree. Lizenziert unter CC BY-SA 3.0 über Wikimedia Commons.

Ma se siete a Gropiusstadt sulle tracce di Christiane F., questo è proprio quello che cercavate. Palazzoni popolari, degrado, scarsi spazi di aggregazione sociale / culturale. C’è il centro commerciale Gropiuspassage, che fino alla costruzione del Mall of Berlin è stato il centro commerciale più grande di Berlino, ma tolto questo e l’eventuale interesse nel Modernismo, resta bene poco. Gli amanti dell’architettura troveranno particolarmente interessante il palazzo a Fritz-Erler-Allee 120, il più alto della città.

Siete già stati in questa zona periferica di Berlino Sud? Cosa ne pensate? Ditecelo qui nei commenti o sulla nostra PAGINA FACEBOOK!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.