Il carcere di Moabit cambia volto

Ho vissuto per anni nelle vicinanze del carcere sulla Turmstrasse. Ci passavo davanti tutti i giorni andando e tornando dal lavoro, passavo sotto le imponenti mura con le buste della spesa alzando lo sguardo oltre il filo spinato, se spalancavo la finestra del bagno di casa potevo guardare le grate alle finestre che separavano i detenuti dal mondo esterno. Con i suoi 971 posti è sicuramente uno dei luoghi di detenzione più grandi d’Europa, ma il carcere di Moabit sale spesso alla cronaca non tanto per la celebrità dei suoi “residenti” (qui furono imprigionati tra i tanti Karl Liebknecht, Ernst Thälmann e Erich Honecker), ma grazie agli spettacolari tentativi di fuga.

Proprio la notte di Capodanno, complice il caos dei fuochi e dei botti, un detenuto ceceno è riuscito ad evadere dalla sua cella al sesto piano e a saltare sul tetto di un palazzo lì vicino. La sua fuga è durata appena pochi minuti (è stato subito riarrestato), abbastanza da far aggiungere il suo caso alla lunga lista di tentativi di evasione dal carcere di Moabit.

Non stupisce dunque il tentativo ironico di cambiare su Google la tipologia del luogo da “carcere” a “Escape Room”. Come ben sapete sul motore di ricerca gli utenti possono apportare modifiche alle schede dei luoghi per far sì che le informazioni siano consistenti. Se dunque più utenti si mettono d’accordo è possibile creare uno scherzo di questo tipo, prima che il team di moderatori dell’azienda americana si rendano conto del tutto e sistemino la situazione. Dura infatti poco il cambio volto del carcere di Moabit sul motore di ricerca, abbastanza però per farne uno screenshot.

Il fatto che su Google sia scritto “Organizza la tua visita – Permanenza media: da 20 min a 2 h” ha scatenato le fantasie più folli del popolo della rete. Quindi, se cercate davvero una Escape Room a Berlino, sappiate che a Moabit non ce ne sono. Potreste rimanere particolarmente delusi.

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.