Crea sito

Knorrpromenade, la Friedrichshain che non conosci

Capita spesso di perdersi per le vie di Berlino. Sono sicuro che conoscete già la Knorrpromenade, ci sarete passati mille volte durante i vostri weekend folli tra RAW Gelande, Hops&Barley, Boxi e Simon-Dach-Strasse, ma non sapete cosa sia e quale storia ci sia dietro. Friedrichshain viene spesso associato all’idea di quartiere ribelle (soprattutto per i tumulti di Rigaerstrasse), rimane quindi difficile pensare che la Knorrpromenade fa parte di un progetto dello scorso secolo volto ad imborghesire il quartiere. Una gentrification ante-litteram quando la Prussia altro non era che una nazione in via di sviluppo.

Un post condiviso da Falk (@fbfotographie) in data:

Un post condiviso da Maria Ka (@mari_ohyaaa) in data:

Siamo precisamente nel 1911, anno in cui è iniziata la costruzione dei primi edifici sulla Knorrpromenade. La zona altro non era che un quartiere operaio, semplice. All’epoca il viale faceva parte del comune di Boxhagen, ancora non si parlava né di Berlino né tanto meno di Friedrichshain. Finanziato dalla Friedrichsberger Bank, questo piccolo angolo alto borghese fu pensato appunto come luogo per i ricchi del tempo. Tutt’oggi la Knorrpromenade è l’unica via di Friedrichshain dove è possibile trovare un piccolo giardino negli appartamenti al piano terra.

Un post condiviso da Ralf Streithorst (@antiwhat) in data:

Un post condiviso da KiezApp-Friedrichshain (@kiezapp) in data:

Quello che rende particolari gli edifici di questo piccolo viale sono le decorazioni sulle facciate dei palazzi, restaurati di recente. Per i cento anni della fondazione del viale infatti gli abitanti del quartiere hanno raccolto offerte per restaurare il tutto. Quello che rende speciale la Knorrpromenade è il portale di ingresso sulla Wuhlischstrasse. Un portale simile esisteva all’estremità opposta della via, all’incrocio con la Krossener Straße, ma è andato distrutto durante un bombardamento nel 1945. Ancora oggi si discute se ricostruirne una copia o meno.

Un post condiviso da Ira Gibert (@ira.gibert) in data:

Un post condiviso da Harry Kofi (@kofi_qu) in data:

Passeggiare qui vi farà scoprire un angolo di Berlino sconosciuto, specialmente in questo quartiere. Godetevi questi 192 metri di Jugendstil tra un party e l’altro, non ve ne pentirete!

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.