Crea sito

La U7 e le sue fermate monumentali

Da due giorni Berlino può fregiarsi di sette nuovi monumenti tutelati come Bene Culturale. Parlo delle ultime sette fermate della U7, nel tratto che va da Charlottenburg a Spandau: Rathaus Spandau, Altstadt Spandau, Zitadelle, Haselhorst, Paulsternstraße, Rohrdamm e Siemensdamm. Se vi è mai capitato di attraversare questa zona di Berlino in metropolitana, sicuramente non siete rimasti indifferenti all’architettura di questi luoghi. A differenza delle stazioni metro costruite ad inizio ‘900, queste stazioni degli anni ’80 sono caratterizzate da colori vivaci, con motivi pop-art che tanto andavano di moda 30/40 anni fa. L’architetto Rainer Gerhard Rümmler (autore delle sette stazioni) viene considerato uno dei massimi esponenti del Postmodernismo e della cultura pop, ma quando le stazioni vennero inaugurate non mancarono le critiche.

A post shared by Lucas Kowalski (@goog) on

A distanza di qualche decennio le stazioni della Ubahn di Spandau e Chalottenburg si prendono dunque una bella rivincita. Se devo essere sincero ho sempre amato queste stazioni, in particolare Paulsternstraße con le sue piastrelle multicolore e la stazione Zitadelle che riprende l’architettura rinascimentale della fortezza che le dà il nome. E cosa dire delle ultime due stazioni, Altstadt Spandau e Rathaus Spandau? Due vere e proprie cattedrali del Postmodernismo dominate dal bianco e valorizzate da lampadari di pregevole fattura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
Sui binari di Berlino
Guida fotografica di Spandau
Berlino segreta: Zitadelle

Fulgidi esempi dell’architettura del Dopoguerra, queste sette stazioni della U7 vanno ad aggiungersi alle altre 81 già sotto la tutela dei beni culturali. Se siete amanti del Postmodernismo, della Pop Art e di tutto quello che rappresentava Berlino Ovest negli anni della divisione del Muro, non potete rimanere indifferenti a questo tratto dalla U7. Visitare queste stazioni non vi costerà molta fatica. Proprio su queste pagine vi ho raccontato più volte del distretto di Spandau e del perché (a mio avviso) meriti una visita. Se deciderete dunque di fare un giro da queste parti, prendete la U7 e godetevi la bellezza di queste stazioni metro monumentali. Monumentali davvero. Ora possiamo dirlo.

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.