Crea sito

Natur-Park Südgelände

Abbiamo parlato proprio qualche giorno fa del Gemeindepark Lankwitz, lodando la qualità delle aree verdi berlinesi. Con l’arrivo della primavera è ancora piú piacevole andare alla scoperta dei molti parchi che la città di Berlino ci mette a disposizione. Per questo oggi vi porto al Natur-Park Südgelände, nel quartiere di Schöneberg.

A photo posted by Rossella Vacca (@ross.vxc) on

Accessibile dalla fermata della S-Bahn Priesterweg, il Natur-Park Südgelände era una volta un terreno di proprietà delle ferrovie (come il Gleisdreieckpark). Qui venivano a “riposare” i treni della Anhalter Bahnhof e della Dresdner Bahnhof, stazioni che dopo la Seconda Guerra Mondiale han smesso di essere operative. Fino al 1993 però i binari ancora venivano utilizzati dai treni merci; terminato anche questo tipo di traffico, la natura ha ripreso il sopravvento.

A photo posted by Pawel (@pawelmazurek) on

Oggi i binari (ancora ben visibili) sono incastonati in un contesto di natura urbana come pochi al mondo. Alberi, funghi, piante e tante specie animali ora vivono lì dove una volta passavano i treni. Il passato del Natur-Park Südgelände è ancora ben visibile, come il passaggio dell’uomo: la Wasserturm ancora sta lì (ed è uno degli edifici più fotografati di Schöneberg) così come il “relitto” di una locomotiva. La Brückenmeisterei è rimasta intatta ed ospita un Cafè e la Shakespeare Company Berlin.

A photo posted by Kamil (@k_a_m_i_l__) on

Camminare nel Natur-Park Südgelände è un’esperienza unica. Qui si può vedere come la Natura riprende possesso di spazi abbandonati donando loro nuova vita, nuovo colore. Innamorarsi della riconversione di spazi una volta inaccessibili alla popolazione, che oggi sono messi a disposizione della popolazione stessa. Un paradiso per i fotografi, ma anche per chi adora gli spazi verdi. Magari un po’ diverso rispetto ad un Tiergarten o ad un Gärten der Welt, ma a suo modo ricco di fascino, il Natur-Park Südgelände è uno di quei luoghi berlinesi sconosciuti al grande pubblico che merita invece una visita.

Unica pecca del parco, il biglietto d’ingresso. Si paga un’euro per entrare (gratis per i bambini). Un piccolo obolo per preservare un’area naturale nel cuore di Berlino Sud.

Maggiori info su: http://gruen-berlin.de/natur-park-suedgelaende

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.