Crea sito

10 RAGIONI PER VISITARE I LENCOIS MARANHENSES

Da tempo programmo un viaggio che spero di fare in un giorno non lontano.
Parlo della “Rotta delle Emozioni“, o “Rota das Emoções“, un viaggio tra colori, paesaggi e natura incontaminata attraverso gli stati del nordest del Brasile: Piauí, Maranhão e Ceará.

Vi parlerò più ampiamente delle tappe di questa “rotta” (Fortaleza, Sao Luis, Santo Amaro, Lencois Maranhenses, Barreirinhas, Vassouras, Igarape do Rio Preguicas, Caburè, Tutoia, Delta del Parnaíba, Camocim, Tatajuba, Jericoacoara.. niente male vero?), ma oggi mi soffermo sul pezzo forte: i LENCOIS MARANHENSES.

Foto guiaviagensbrasil.com

COSA SONO LE LENZUOLA DEL MARANHAO?
Il Parco nazionale dei Lençóis Maranhenses non è altro che una sterminata (155mila ettari) distesa di dune bianche, laghi mobili, fiumi e oasi di mangrovie.
Il vento e gli altri agenti atmosferici spostano le dune cambiando continuamente il territorio. Gli specchi d’acqua sono alimentati dalle  continue piogge (anomalia per un “deserto”) e dai numerosi corsi d’acqua (come il Rio Preguiças).
La regione (un mistero geologico!) era sconosciuta essendo tra l’oceano e la foresta, ed è stata scoperta solamente una trentina di anni fa nonostante la sua vastitù. La sabbia viene portata sulla costa dai fiumi per poi essere spinta ai lati dal forte vento e dall’oceano, creando così le dune, tra le quali si deposita l’abbondante acqua piovana che crea i laghi.

I laghi più grandi e frequentati dai turisti sono il Lagoa Azul e la Lagoa Bonita, balneabili e con splendide acque cristalline, mentre le spiagge più note (Ponta do Mangue, Moitas, Vassouras, Morro do Boi e Barra do Tatu) sono raggiungibili dalla cittadina coloniale di Barreirinhas, vero punto d’accesso ai Lençóis e raggiungibile in bus o con piccoli aerei da turismo da Sao Luiz.
Altri piccoli villaggi turistici (in origine abitati dai soli pescatori) sono Caburé, Atins, Vassouras e Mandacaru, immersi nella natura e incredibilmente colorati.

Nonostante le limitata ricettività turistica, siamo in una riserva, non è difficile trovare tours in bus con partenza da Fortaleza, dove si trova un’aeroporto internazionale. Solitamente i tours prevedono una sosta intermedia nella splendida Jericoacoara e almeno un volo interno, solitamente il rientro a Fortaleza da Sao Luis.

Di seguito i 10 motivi che ti convinceranno a visitare questa selvaggia regione del Brasile, top 10 ispirata da un’analoga classifica di Skyscanner Brasile che ho tradotto e personalizzato.

 

10 RAGIONI PER VISITARE I LENCOIS MARANHENSES

1.ESPLORARE IL NORDEST DEL BRASILE

Chilometri e chilometri di spiagge dove non incontrerete anima viva ma solo natura incontaminata: fiumi, dune e oasi di mangrovie. Quale regione del Brasile può offrire tutto questo se non il Maranhao e il Nordest? Pur essendo meno conosciute rispetto ad altre località (come Rio de Janeiro o Bahia), queste terre dispongono proprio per questo di un fascino ancor maggiore.

Foto da nanopress.it
VISITARE IL CENTRO STORICO DI SAO LUIS

Lo sapevi che esiste una città brasiliana fondata dai francesi? E’ Sao Luis, la capitale del Maranhao.
L’architettura del centro storico coloniale (patrimonio mondiale dell’UNESCO) è però in stile portoghese, con i tipici azulejos.. Viaggia nel passato tra gli oltre 3.500 edifici storici.
CURIOSITA’: Sao Luis è conosciuta come “Jamaica Brasileira”.. qui la musica dominante è il reggae!

Foto da maranhaoturismo.wordpress.com
TORNARE BAMBINI E LASCIARSI MERAVIGLIARE

Dimentica le scarpe per un po’, gioca con la sabbia e l’acqua, rotola giù per la duna fino a tuffarti nell’acqua limpida di uno degli innumerevoli laghetti dei lencois.. torna bambino e divertiti!

Foto di Antonio Negrao da TrekEarth.com
ATTRAVERSARE FIUMI, DESERTI E FORESTE: AVVENTURA

Goditi una vera e propria avventura! Gli spostamenti in una riserva naturale non sono la solita noia.. se la strada non c’è la si inventa: barca, 4×4 e buggy.

Foto da dicasdeturismobrasil.blogspot.com

 

FARE IL BAGNO NEL FIUME E NEL MARE QUASI ALLO STESSO TEMPO

Un bagno nell’acqua calma e dolce del fiume o del lago, fare quattro passi e giocare coi cavalloni dell’Oceano Atlantico.
Questa esperienza unica la puoi vivere nei Lencois Maranhenses in località come Caburé, una striscia di sabbia bianca tra l’oceano e il Rio Preguiças, raggiungibile coi fuoristrada o con la barca da Barreirinhas (qui le strade non esistono!).

Praia de Caburé – Foto da viajeabrasil.com
AMMIRARE L’INCONTRO UNICO TRA FIUME E MARE

Scopri il delta del Parnaiba con le sue isole tra fiume e mare, canali (5 i maggiori ma molti più piccoli) nella vegetazione e distese di manghi. L’estensione della foce di questo fiume sfiora i 100 km (e un’area di 2700km2) e si trova tra il Piauì e il Maranhao.
Altro spettacolo è la foce del Rio Preguicas, nel cuore dei Lencois e delle dune di sabbia, vicino al villaggio di Atins. Qui si Formano piscine naturali raggiungibili comodamente con barche o fuoristrada.

Foto da vimavidaapasseio.wordpress.com
VOLARE SOPRA I LENCOIS E AMMIRARE MIGLIAIA DI LAGHI

Cercando nel web ho visto che con soli 200R$, meno di 60€, è possibile effettuare un volo di mezz’ora con un monomotore sopra la sterminata distesa di specchi d’acqua dei lencois.. rinunciate a qualche caipirinha piuttosto ma fatelo! Sarà un’esperienza unica e irripetibile, soprattutto se siete amanti della fotografia.

Foto da Rio2016.com
MANGIARE BENE SPENDENDO POCHISSIMO

La cucina maranhense si caratterizza da influenze indigene, africane ed europee, e propone piatti a base di pesce, carne do sol, arroz de cuxa’ (un particolare risotto con gamberetti), macaxeira (un tubero) e tanto alto.
Questo calderone di gusti e tradizioni diverse ti conquisterà.. e considera che siamo in una delle regioni più a buon mercato del Brasile!

Foto da passeiourbano.wordpress.com
SCOPRIRE UN PAESAGGIO UNICO, DA FILM
Scenari mozzafiato, unici, di un’altro mondo.. nel Lencois ti troverai immerso a 360 gradi in un nuovo mondo tutto da scoprire.

foto da canalbioenergia.com
RELAX.. CONTRO LA MONOTONIA DELLA VITA MODERNA

Lontano dal caos, dal frastuono della città.
Prenditi i tuoi momenti, rilassati, e contempla le bellezze naturali che ti circondano…

Foto di Valdemir Cunha brisamar.com.br