Crea sito

L’Expo 2015 sarà un’invasione Brasiliana: arriveranno in 800mila!

Expo 2015
Expo 2015

Secondo la stampa verdeoro, in occasione dell’Expo 2015 arriveranno a Milano circa 800mila brasiliani, una vera e propria invasione.
Gli organizzatori dell’evento, che inizierà il 1° maggio e finirà il 31 ottobre, sono in attesa di ben 22 milioni di visitatori da tutto il Mondo, con la partecipazione di 144 paesi alla Fiera.

Explora Turismo da inizio agosto è in Brasile con un tour promozionale nelle principali città del paese. Quello brasiliano è infatti uno dei mercati più interessanti considerata la crescita del potenziale turistico!
Gli organizzatori puntano sulla moda, shopping, design e l’arte moderna di Milano, promuovendo inoltre le città lombarde, i laghi e le montagne.
CVC ha raggiunto accordi con l’ENIT (ente del turismo italiano) per la realizzazione e vendita di pacchetti turistici che porteranno, diverse decine di migliaia di turisti verdeoro in viaggi organizzati. I pacchetti sono acquistabili da poco in oltre 7mila tra agenzie del gruppo o terze. Ben 20 le città Italiane gestite da CVC.

ecco come apparirà il Padiglione del Brasile all'Expo 2015, realizzato dall'architetto Arthur Casas
ecco come apparirà il Padiglione del Brasile all’Expo 2015, realizzato dall’architetto Arthur Casas
ecco come apparirà il Padiglione del Brasile
realizzato dall’architetto Arthur Casas

E NOI ITALIANI?

Grazie a Expo 2015 noi italiani potremo ammirare le bellezze e le eccellenze brasiliane al PADIGLIONE BRASILE che avrà un ruolo importante.
Durante i 6 mesi della manifestazione i visitatori potranno accedere al padiglione brasiliano che coprirà un’area di oltre 4mila metri quadri, e avrà come tema “Sfamare il mondo con soluzioni“.
Del resto il tema generale dell’Expo 2015 è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita“, scontata quindi la grande attenzione al primo produttore al mondo di cibo: il Brasile.

Questo paese è infatti uno dei principali produttori ed esportatori di Frutta, Legumi, Caffè, Riso e Cacao.

i prodotti agricoli brasiliani
i prodotti agricoli brasiliani

Nel padiglione verrà mostrata l’efficienza tecnologica raggiunta  nel settore agricolo, e la tipicità della cucina che mescola agevolmente ciò che è autoctono e ciò che viene da fuori. Saranno quini organizzati seminari, degustazioni e anche concerti, intrattenimento e iniziative culturali.

Così il Commissario Generale del padiglione del Brasile Mauricio Borges Mostreremo: “sarà un’importante opportunità per il Brasile per rafforzare il suo ruolo di produttore mondiale di alimenti in grado di soddisfare le esigenze di una miriade di mercati diversi”.