Praia Do Cumbuco – Caucaia (Cearà)

Nell’aprile 2012 sono stato due settimane da alcuni miei parenti che vivono in una cittadina alle porte di Fortaleza chiamata Caucaia, nello stato del Cearà, nel nord-est del Brasile. Cumbuco è una splendida località marittima situata nel distratto di Caucaia, e che in origine era solo un piccolo villaggio di pescatori.
Per farsi un’idea, questo villaggio è situato a poco più di un’ora a nord di Fortaleza, raggiungibile facilmente seguendo la costa. Dal centro di Caucaia troverete il pulman che ha come capolinea Cumbuco, mentre da Fortaleza sinceramente è meglio che noleggiate una macchina (ve la caverete con poco), visto che prendere il bus a Fortaleza è fortemente sconsigliato per motivi di sicurezza.

Spiaggia di Cumbuco - Brasile
Spiaggia di Cumbuco – Brasile

Il centro di Cumbuco e’ ancora molto povero (ma molto tipico), mentre le altre zone più recenti sono occupate dalle ville di ricchi e vips del posto che qui tengono la seconda casa. Attualmente sono in opera dei lavori per sistemare le strade nella zona delle ville.. peccato che tutte le strade che portano a Cumbuco siano ridotte ad un colabrodo o nemmeno asfaltate.
In bassa stagione (all’incirca da marzo a maggio, ossia il periodo nel quale ci sono stato io), ad esclusione dei fine settimana in spiaggia troverete pochissima gente, cosicchè sarete letteralmente assaliti dagli ambulanti e dagli autisti di dune buggy che vi proporranno escursioni molto “emozionanti” sulle dune circostanti! Praticamente sono dei pazzi.. io non mi sono fidato ma quando tornerò (molto a breve..) ho deciso che proverò questa emozione!

Tornando alla spiaggia, la vera attrazione di Cumbuco, questa è enorme e lunghissima, con diverse barrachas (un misto tra ristoranti/bar e stabilimenti balneari) dove sedersi comodamente a bersi un agua de coco o una birra gelata. Il grosso della spiaggia è però libera e selvaggia, davvero spettacolare.
Rispetto alle spiagge di Fortaleza Cumbuco è sicuramente un’altra cosa, molto più immersa nella natura.. in compenso si trova molta meno gente, che per certi versi è una cosa positiva.
Dalla spiaggia é possibile con 30 reali, circa 13 euro, fare une’escursione su una tipica imbarcazione dei pescatori cearensi chiamata “jangada“, molto piccola e con una strana vela triangolare. La gita dura una quarantina di minuti.
La sabbia della spiaggia di Cumbuco e’ molto chiara, quasi bianca, e l’acqua dell’oceano é molto pulita e caldissima! Praticamente non si sente minimamente l’impatto termico entrando in acqua. Il sole tramonta presto, alle 17.30 in inverno e un ora dopo in estate, mentre la temperatura rimane sempre tra i 26 e i 31 gradi, tutto l’anno… il vento fresco oceanico è costante, in modo da rinfrescare molto e rendendo le temperature facilmente sopportabili. Il sole però picchia tantissimo, quindi protezione alta e occhiali da sole.

Praia do Cumbuco
Praia do Cumbuco

A pochi chilometri dalla spiaggia, verso nord potrete vederla in lontananza, si vede una riserva naturale d’acqua dolce, dove si trovano il Lagoa do Banana e Agua cristalina, un posto dove potrete testare il famoso ski bunga, lo sci sulle dune di sabbia fatto con il “sedere”, arrivando poi a gran velocita’ direttamente in acqua!
Il bello della Praia do Cumbuco è che ci si può divertire dalla mattina fino a notte inoltrata, grazie ai locali situati direttamente in spiaggia.

Spesso e volentieri sono le stesse barracas che alla sera offrono musica dal vivo e intrattenimento! Si inizia la mattina con un po’ di relax sotto l’ombrellone, poi si possono fare diverse attività come kite surf, escursioni in dune-buggy o su una jangada, mangiare direttamente in spiaggia pesce alla griglia e oziare fino alla sera, dove è facile trovare compagnia in qualche locale bevendo una caipirinha e ballando.

Praia do Cumbuco
Praia do Cumbuco

Tra i locali del lungo mare, e con lungo mare intendo al massimo 100 metri (a differenza della spiaggia sterminata, il cuore del paese di Cumbuco è molto piccolo!), segnalo:
-Il Bacana Bar dove potrete ascoltare spesso musica dal vivo (soprattutto forrò)
Laranja Mecanica (tradotto: arancia meccanica), si trova accanto al Bacana ed è un posto molto particolare dove al posto delle sedie ci sono delle altalene ancorate al soffitto! Questo è il posto migliore per iniziare la serata.
-Non ricordo bene il nome, mi sembra Dartagnan o Pierrot (scusate!), ma lo troverete facilmente perchè è situato all’inizio della via ed è il primo dei locali arrivando da sud. Qui ho trovato un dj reggae e un’ambiente molto “sciallo” oltre ad una zona in spiaggia molto carina, caratterizzata da una luce verde. Tra tutti devo dire che è il posto dove mi sono divertito di più.
-Per mangiare qualcosa anche a tarda ora, un tipico pastel per esempio, chiedete di Eduardo, lavora in un piccolo localino di fronte al bacana ed è un matto spagnolo molto simpatico e molto disponibile a fare due chiacchiere… e se non c’è il suo capo è facile anche che vi offra da bere! Un Mito!

ps: informatevi la mattina in spiaggia sulle feste della serata! Anche se basta andare a occho e vedere dove si balla, visto le ridotte dimensioni del lungomare, chiedere in giro sarà un occasione buona per fare due chiacchiere e conoscere qualcuno 🙂

Se siete in zona contattatemi che vi darò volentieri altri consigli.  roby1984it@gmail.com