Crea sito

Cambiare la patente italiana con quella spagnola è un calvario

Gli italiani che si trasferiscono a Tenerife (così come nel resto della Spagna o in altre nazioni) devono cambiare la patente italiana con quella locale. E’ possibile farlo senza intermediari, rivolgendosi agli uffici della Direccion General de Trafico ma personalmente ho preferito affidarmi ad un’agenzia che svolge questo genere pratiche, evitando eventuali errori che avrebbero provocato perdite di tempo e di dovermi recare a Santa Cruz de Tenerife.

Per rinnovare e cambiare la patente ho dovuto fare un esame medico che attestasse la buona salute, ho dovuto fare alcune fotografie formato patente, riempire un formulario e pagare il dovuto, dopodiché il disbrigo delle pratiche me lo ha fatto l’agenzia di pratiche a cui mi sono rivolto. Ho presentato tutti i fogli richiesti a metà Ottobre, e subito sono stato avvisato che avrei dovuto aspettare almeno due mesi abbondanti. Questo perché le autorità spagnole devono chiedere informazioni a quelle italiane circa la veridicità della patente, e questa pratica allunga enormemente i tempi. Nel frattempo mi è stato rilasciato un foglio che mi permetteva di guidare in Spagna da esibire in caso di controlli delle forze dell’ordine.

Ci sono voluti tre mesi

Da metà Ottobre ho ottenuto la patente spagnola solo a Gennaio. Come ho detto sopra, mi è stato consegnato un foglio che permette di guidare in Spagna, ma questo foglio è valido solo in Spagna: non ha nessuna validità invece in Italia o in qualsiasi altra nazione. Dato che in questo periodo ho dovuto trascorrere diverso tempo fuori dalla Spagna, mi sono trovato nell’impossibilità di guidare. Un disagio non di poco conto.

Come è possibile una cosa del genere?

Come è possibile nel 2018 che per rinnovare una patente tra due paesi dell’Unione Europa sia necessario un intero trimestre?!? Si parla tanto di “Europa unita” e poi un’operazione semplice come cambiare patente diventa un vero e proprio calvario. Un’operazione che una volta fatta la visita medica normalmente richiede pochi giorni per la stampa della nuova patente risulta un vero supplizio da 90 giorni.

Nel tempo dell’informatica dovrebbero essere sufficienti pochi minuti, ore o qualche giorno per verificare la validità di una patente, in modo da rinnovarla, e invece non ci vogliono nemmeno settimane, ma mesi!

Se dovete cambiare la vostra patente quindi siete avvisati: muovetevi in tempo preferibilmente in periodi in cui non vi muovete dall’isola o dalla Spagna, altrimenti vi ritroverete senza la possibilità di guidare.

 

Diario di Tenerife