Coronavirus a Tenerife: gli ultimi aggiornamenti

Il connazionale che ieri è stato trovato positivo al coronavirus è attualmente ricoverato in isolamento a Santa Cruz e secondo quanto reso noto dalle autorità è in buone condizioni di salute. Anche la moglie è ricoverata nello stesso ospedale, ma non presenta sintomi ma è risultata positiva al virus. Ovviamente la cautela è massima.

Un agente della polizia locale con la mascherina all’esterno della struttura alberghiera dove è scattata la quarantena. Foto da elperiodico.com

Quarantena fino a nuovo ordine

Le autorità hanno disposto la quarantena per tutti gli ospiti dell’hotel dove alloggiava l’uomo, e ovviamente anche il personale che lavora nella struttura è sotto osservazione. Il provvedimento è stato disposto ieri pomeriggio quando è emersa la positività, e potrebbe protrarsi per diversi giorni, fino a quando non sarà stata verificata l’eventuale positività o negatività di tutti.

Questa mattina gli ospiti dell’hotel hanno trovato un comunicato dell’hotel, che gli è stato inserito sotto la porta della camera. Nel foglio la direzione della struttura spiega che l’hotel è stato chiuso, e che tutti gli ospiti devono restare isolati nelle proprie stanze fino a nuovo ordine. La situazione all’interno dell’hotel è al momento relativamente tranquilla, e gli ospiti seguono l’evolversi della situazione anche tramite internet e la televisione.

Disposta una linea telefonica dedicata

Il governo canario ha attivato una linea telefonica gratuita, che risponde alla numerazione 900 112 061, per fornire risposte alle domande della popolazione in merito al coronavirus. La linea è gestita dal Servicio de Urgencias Canario (SUC) e fornirà spiegazioni in merito ai mezzi di prevenzione, possibilità di contagio e tutte le questioni connesse.

Controlli in aeroporto

Al momento gli aerei in arrivo dall’Italia non hanno subito nessuna limitazione. Negli aeroporti di Tenerife è stato disposto il controllo della temperatura di tutti i passeggeri in transito. La procedura sta rallentando le normali operazioni di imbarco e di uscita dall’aeroporto, ma per il resto tutto procede normalmente.

Appena saranno disponibili ulteriori dettagli non mancheremo di renderli noti: iscriviti alla nostra pagina Facebook per restare aggiornato.