Crea sito

Le Canarie sanno bene l’importanza di consumare prodotti locali

Chi ha fatto la spesa alle Canarie avrà certamente notato come i prodotti locali siano evidenziati da marchi e scritte “elaborado en Canarias“. Una prassi dell’industria alimentare ma anche di altri compartimenti produttivi, per incentivare le persone a sostenere con le proprie scelte quotidiane l’economia canaria. Un recente articolo di vivilecanarie.com spiega come l’industria locale cerchi di sensibilizzare l’opinione pubblica in tal senso, spiegando quanto è importante dare manforte alla produzione locale. Una ottima iniziativa che dovremmo fare anche in Italia.

L’importanza di comprare locale

Se un’azienda vende abbastanza, mantiene i livelli occupazionali. Se vende molto li aumenterà assumendo nuovi lavoratori e facendo investimenti che arricchiscono l’indotto.  Mentre quando non vende a sufficienza lascerà delle persone senza lavoro, impoverendo il territorio. Il ragionamento è molto facile e intuitivo. Molte persone però se ne fregano, credono che la questione non riguardi loro da vicino e non gli danno importanza. Inoltre in Italia non ho ricordanza di avere visto campagne a supporto del “made in Italy”, o se ci sono state, sono state fatte in maniera debole, poco evidente, penetrante, convincente.

L’importanza delle scelte quotidiane

Certamente per certe categorie merceologiche è impossibile acquistare prodotti locali o almeno nazionali, ma pensate che montagna di soldi smuoverebbero 60 milioni di italiani se, quando possibile, spendessero i loro soldi finanziando le imprese locali o nazionali. Quando si acquista prodotti locali o almeno costruiti nella nostra nazione diamo forza alle imprese della nostra comunità, o del nostro paese. Imprese che se dovranno assumere lo faranno nel nostro territorio, se dovranno investire per espandersi affideranno i lavori a muratori, elettricisti, fornitori che vivono e spendono nel nostro territorio.

Se acquistiamo merci prodotte, per esempio, in Francia, aiuteremo l’economia francese. Aiuteremo un’azienda francese a dare lavoro a persone che vivono in Francia, ad investire nel territorio francese, e faremo girare la loro economia. Per questo motivo è molto importante acquistare, laddove possibile, prodotti locali o nazionali. Certe volte per risparmiare qualche euro acquistiamo merci estere, ma a livello collettivo questa scelta non è un risparmio, la paghiamo molto cara. La paghiamo con la perdita di posti di lavoro, con la diminuzione dei consumi e degli investimenti. Diamo forza ad aziende estere che fanno concorrenza alle nostre. Impoveriamo il nostro paese a beneficio di un altro.

Sostegno alle Canarie ma anche all’Italia

Personalmente vivendo a Tenerife da ormai più quattro anni, da tempo quando faccio acquisti privilegio i prodotti delle canarie, quelli italiani ed in secondo ordine quelli spagnoli, in base a cosa devo acquistare. Per quanto riguarda ortaggi vado su prodotti canari e spagnoli, evitando quelli provenienti dal nord Africa o da altri paesi. Per quanto riguarda numerosi prodotti alimentari (pasta, ravioli, formaggio, e molti altri) acquisto prodotti italiani, ed in generale anche quando compro altro tipo di merci, mi premuro di dare priorità ai prodotti della comunità dove vivo, a quelli della mia amata nazione di origine ed a quelli della nazione che mi ha “adottato”.