Tenerife, l’isola dall’eterna primavera – VIDEO

Tenerife, l’isola dall’eterna primavera

Regia di Paolo Tiranti, voce narrante Andrea Di Ciancio

Uno dei motivi principali per cui Tenerife e le Canarie in generale sono la meta ambita di persone provenienti da tutti gli angoli del pianeta, ed in particolare dall’occidente, è sicuramente il clima, “primaverile” anche nel periodo in cui l’Europa accende i riscaldamenti.

Tenerife a dispetto delle modeste dimensioni è un mosaico di microclimi, circa una trentina, influenzati da alcuni parametri:

  • L’altitudine più o meno elevata;
  • La distanza dal mare
  • La presenza di montagne che riparano dal vento
  • La posizione

Il clima migliore e più apprezzato è sicuramente quello del sud, dove non piove praticamente mai, mentre al nord specialmente in inverno, le precipitazioni sono frequenti, così come il cielo è spesso oscurato dalle nubi. La zona in prossimità del Teide, dove l’altitudine è notevole, il discorso cambia: per esempio a Villaflor le nuvole generalmente rimangono più basse rispetto al paese, e anche quando nei comuni del sud il sole è oscurato, li splende il sole, e siccome salendo di altitudine il sole è meno “filtrato” dall’atmosfera, è buona norma mettersi la protezione solare.

Il documentario mostra notevoli scorci naturalistici di Tenerife, è molto bello e consigliato per chi volesse maggiori informazioni sull’isola.

Diario di Tenerife

Precedente Riconoscere "zona franca" la Sardegna potrebbe salvare le sorti dell'Italia... Successivo Ancora truffatori italiani a Tenerife, ma stavolta c'è una foto!