Crea sito

Vivere di rendita a Tenerife con un investimento di 220mila euro!

Vivere di rendita a Tenerife con un investimento di 220.000 euro: P.C. un connazionale che da quasi 5 anni vive sull’isola affittando case ai turisti ci racconta come ha fatto.

Premetto che non vivo proprio propriamente di rendita perché gestire 3 case da affittare ai turisti è comunque un lavoro seppure part time e non molto impegnativo. Ad Aprile del 2013 insieme a mia moglie ci siamo trasferiti a Tenerife e un anno dopo abbiamo acquistato 3 case, una a Los cristianos con due camere e due monolocali (estudio) nella Costa del Silencio per una spesa complessiva di 222.000 euro. Inizialmente vivevamo nella casa di Los Cristianos e affittavamo i due monolocali ma con l’aumento dei prezzi degli ultimi anni abbiamo reputato conveniente affittare per noi casa al Parque della Reina e affittare anche la nostra casa di Los Cristianos.

Tenerife, ottimo investimento

Attualmente la casa di Los Cristianos che avevamo pagato 130mila euro ne vale 170-180mila mentre i due monolocali comprati a 42mila e 52mila euro hanno un valore di 65-70mila circa. Investire a Tenerife si è dimostrato un buon affare. La casa di Los Cristianos in base al periodo l’affittiamo da 350 a 550 a settimana mentre i due monolocali da 250 a 350 alla settimana. Non sempre riusciamo a riempire tutto ma nei mesi fulcro ci riusciamo e comunque le nostre case sono abbastanza richieste. Nel 2017 la casa di Los Cristianos l’abbiamo affittata per un totale di 39 settimane, mentre i monolocali 32 e 34 settimane. Ne abbiamo ricavato una cifra di poco superiore a 30mila a cui vanno tolte le tasse e le spese che comunque sono basse.

Vivere di affitti

Con quella cifra in due riusciamo a vivere bene senza farci mancare nulla, ceniamo fuori più volte a settimana e riusciamo ad accantonare anche qualcosa. Oggi come oggi fare come abbiamo fatto noi è più difficile perché le case in vendita sono sempre meno e sempre più care, e ottenere i permessi per affittare non è consentito in tutte le zone. Il nostro lavoro è quello di gestire l’account in alcuni siti per affittare rispondendo alle domande e verificando pagamenti e prenotazioni e mettere annunci su alcuni siti. Poi consegniamo le chiavi di casa e le ritiriamo mentre per pulire le case ci pensa una ragazza e comunque la pulizia è un costo extra di 25 euro per la casa di Los Cris e di 20 per i monolocali a carico di chi affitta.

Con una somma che a Roma non ci compri nemmeno un monolocale noi riusciamo a vivere e vediamo crescere il valore dell’investimento, la verità è che siamo felicissimi di vivere qua e se tornassimo indietro avremmo fatto questa scelta 10 anni prima. Mi raccomando non mettere nomi e foto perché molti italiani specie che vivono sull’isola sono gelosi, rosiconi e quando a qualcuno gli va bene anziché augurare ogni bene gliela gufano…

 

Diario di Tenerife