Crea sito

“PhotoIreland festival” 2013 a Dublino

A breve ha inizio il più importante evento fotografico di Irlanda: il festival che si tiene ogni anno a luglio organizzato da  “PhotoIreland”.  Per quanto mi riguarda, non vedo l’ora per due motivi: primo, sono appassionato di fotografia e di visual arts sin da piccolo ( 10 anni, quando mio padre mi regalò una Macchina a pellicola Ferranya. Mitica…purtroppo andata persa).

Sicuramente, qui di spunti ce ne sono molti. Spesso mi trovo a girare con la mia reflex nuova (stavolta digitale…) per alcuni posti che ritengo i migliori. Purtroppo la città non è una metropoli e alla fine spesso sono sempre quelli, ma per esempio, girare di notte al Grand Canal Docks, dove le mille luci colorate si incrociano in un mix affascinante creato sopratutto dai riflessi sull’acqua, non è assolutamente noioso.

Passaggio di un bus durante lo scorso Natale in O'Connell Street (by Paolo Bergomi)
Passaggio di un bus durante lo scorso Natale in O’Connell Street (by Paolo Bergomi)

Anzi. Spesso ci torno, armandomi della mia dose di pazienza (a volte infinita. Sopratutto quando piove). Non una metropoli ok, ma questa caratteristica di posto spesso “piovoso” rende ancora più attraente la capitale irlandese. Qualche anno fa mi ricordo che andai in giro per O’Connell street e rimasi sopreso, in tempi natalizi, dei bellissimi effetti che (fotograficamente parlando)  possono creare i passaggi dei coloratissimi dublin bus di notte. Ma torniamo al discorso del titolo di questo post.

Logo della esibizione di Photo Ireland
Logo della esibizione di Photo Ireland

Secondo e più importante motivo: stavolta partecipo anche io. Anzi…Partecipiamo. Eh sì. Col gruppo di fotografia “Photo Walk” creato nel 2010 (800 iscritti) dal fotografo ceko (non cieco, please) Marek Kubinek, anche lui partecipante alla mostra. Gli altri fotografi sono gli irlandesi Gavin Collis, Anna Hally e Angelina Foster, la spagnola-panamense Tamara Him e il sottoscritto.

Ma andiamo nei dettagli. Il PhotoIreland festival, attivo dal 2010, si tiene contemporaneamente dal 1 al 31 luglio in ben tre città. Dublino, Naturalmente, poi Limerick e Cork e presenta eventi di ogni tipo: non solo mostre, tra cui la nostra di cui vi darò ulteriori dettagli in seguito, ma anche Campus, Workshops, un “library project”, collezione unica di libri di fotografia da tutto il mondo, e altro, altro ancora. E soprattutto ha dato la possibilità a tutti quelli che amano la fotografia e l’immagine, di esprimersi e di dare valore alle proprie opere.
Tornando al Photo Walk, esponiamo le nostre fotografie in centro a Dublino, una galleria nei pressi di Temple Bar dal 5 al 19 di luglio. ( 1 mese di affitto della galleria era veramente troppo,…eh!)

Abbiamo intitolato (grazie a uno dei nostri “Mates” che ha avuto la geniale idea) la nostra esibizione “Where is your heart? Where is your head? (Dov’è il tho cuore, dov’è la tua mente?). Ovvero, due fotografie per ognuno di noi sei partecipanti, che mostrano immagini che in quel momento hanno fatto presa su i due elementi chiave nella ricerca espressiva dell’arte: il cuore e la mente.

Il simbolo del meetup "Photo Walk" molto attivo a Dublino
Il simbolo del meetup “Photo Walk” molto attivo a Dublino

LEGGI ANCHE: 5 COSE ALTERNATIVE DA FARE A DUBLINO

Per quanto mi riguarda, “il mio cuore” l’ho lasciato sul fiume Liffey una mattina di autunno del 2010, quando ho visto un gabbiano volare a pelo d’acqua, e ho scattato. Erano solo 3 mesi che ero a Dublino.  Quella immagine pare sia piaciuta tanto che hanno deciso di inserirla nel catalogo ufficiale del festival in distribuzione tuttora nelle 3 città. E come simbolo della nostra mostra.

Penso che la partecipazione al photo ireland sia una grande soddisfazione e un naturale sfogo “artistico” per me e i ragazzi del “Photo Walk” con cui partecipo alla mostra. Il gruppo è vasto, internazionale,  e attivissimo. Ogni settimana organizziamo sia eventi in città a Dublino, per la maggiorparte eventi di Street photography ma anche urban portraits, workshops, corsi per principianti e visite guidate alle mostre…e soprattutto escursioni fuori porta come la magnifica gita a Sligo di cui vi parlerò più avanti.

Ora vi lascio con le immagini e giuro che la smetto con le parole. Se come è vero, meglio una fotografia di 1000 parole, allora ho la sensazione che potevo evitare di annoiarvi e lasciarvi alle immagini del nostro gruppo. Sperando che vi piacciano, vi aspettiamo alla mostra, se passate per Dublino. E perche’ no, anche a un evento photo walk.

For the last 9 years I live in Ireland. I think I can call it my home. I travel around Ireland, or sometime around the world but I am always happy back in Dublin or the Wicklow mountains.
“I am a Lost Horse (2010)” by Marek Kubinek
Questa immagine è stata utilizzata e inserita nel catalogo stampato del Photoireland
“Seagull flies over Liffey” (2010) by Paolo Bergomi
"Dublin Skyline at Dusk" (2010) by Anna Hally
“Dublin Skyline at Dusk” (2010) by Anna Hally
"The Ghost Swimmer" by Gavin Collis
“The Ghost Swimmer” by Gavin Collis
"City Life" (2012) by Tamara Him
“City Life” (2012) by Tamara Him
"Morning Catch" (2013) by Angelina Foster
“Morning Catch” (2013) by Angelina Foster

Links

Pagina ufficiale del “Photo Walk” (Circuito Meetup)

Pagina facebook del PhotoIreland festival

Sito ufficiale del PhotoIreland festival 2013

Pagina dedicata alla nostra esibizione “Where is your heart? Where is your head?” nel sito PhotoIreland

Pagina facebook della nostra esibizione

Indirizzo della esibizione fotografica:
“Where is your heart? where is your head?”: The Picture Rooms, 12 Wellington Quay, Dublin 2
Opening: Fri 5 Jul
Dates: 5-19 Jul
Opening hours: Daily 10am-5.30pm

Una risposta a ““PhotoIreland festival” 2013 a Dublino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.